12 Luoghi Abbandonati Nel Mondo Da Visitare Almeno Una Volta Nella Vita

12 Luoghi Abbandonati Nel Mondo Da Visitare Almeno Una Volta Nella Vita

Nulla può battere l’adrenalina di trovarsi in un parco divertimenti abbandonato, o nell’esplorare lo charm passato di un hotel abbandonato con alcuni amici. Qui ad Hostelworld ci piace l’adrenalina, ma nulla di eccessivo eh! – nessun centro mentale abitato da fantasmi o isole stregate grazie! Continuate a leggere per scoprire la nostra lista dei migliori luoghi abbandonati nel mondo che sono solamente un po’ paurosi…

  • Hồ Thuỷ Tiên – Hué, Vietnam

Abandoned theme park Hồ Thuỷ Tiên in Hué, Vietnam (c) Teejay Hughes
📷 Teejay Hughes

Questo parco divertimenti abbandonato in Vietnam è uno dei luoghi più incredibili che potete visitare. Salite fino alla cima del drago, arrampicatevi sullo scivolo, ed ora scendete fino ad arrivare agli alberi per trovare le vecchie piscine. Questo meraviglioso parco acquatico non è mai stato ultimato a causa di problemi finanziari, ma è divenuto famoso tra i visitatori più attenti nel Sudest asiatico. Un consiglio: sebbene il governo locale abbia recentemente “allontanato” gli alligatori, è una buona idea restare attenti e restar fuori dall’acqua!

Per arrivare a questo parco inserite “Hồ Thuỷ Tiên” su Google Maps e sfrecciate sulla vostra moto fino all’entrata – a soli 5 minuti dalla città di Huè. Se vi perdete chiedete alle persone del luogo – tutti conoscono questo posto!

  • Teufelsberg – Berlino, Germania

Teufelsberg Berlin abandoned listening station (c) Emma Martell

📷 @emma.v.martell

Realizzato dagli Stati Uniti per spiare la Germania dell’Est durante la Guerra Fredda, questa stazione di ascolto abbandonata è stata costruita su una collina dove una volta si trovava una scuola militare nazista. Oltre alla storia, troverete dei fantastici graffiti e una vista spettacolare sulla foresta vicino Berlino.

E’ facile e veloce raggiungere questo posto dal centro – saltate sul S-Bahn verso Grunewald e fatevi una passeggiata nella foresta in direzione del “lago del Diavolo”. A soli 20 minuti, troverete da recisione che dovrete circumnavigare finché non trovate un passaggio per entrare. Non utilizzate il tour ufficiale: se siete presi, siate sorpresi e pretendete di non parlare tedesco. Vi porteranno fuori e cercheranno di farvi cancellare le foto. Portate sempre con voi una SD card di scorta!

Dove alloggiare a Berlino: Circus Hostel

  • Il cimitero dei treni – Uyuni, Bolivia

Train graveyard uyuni bolivia (c) Florence Wildblood

📷 Florence Wildblood

Non lontano dalla famosa salina di Salar de Uyuni, questa collezione di treni arrugginiti sotto il sole boliviano è una dei luoghi più fotogenici sulla terra. Questo luogo, conosciuto come il Cementerio de Trenes, è a soli 15 minuti dalla città di Uyuni e sebbene sia divenuto abbastanza famoso tra i viaggiatori della zona, vale ancora la pena visitarlo.

  • Dreamland – Nara, Japan

Dreamland abandoned theme park Japan (c) Time Travel Turtle

📷 Time Travel Turtle

Il castello fiabesco di questo parco giochi appagherà anche la sete di “esplorazione” del viaggiatore più curioso. Il gigantesco parco giochi vicino Nara, la risposta giapponese a Disneyland, è uno dei parchi giochi meglio conservati al mondo dopo che i proprietari non ha venduto nessun biglietto dalla chiusura dello stesso. Vi serviranno oltre due ore per visitarlo tutto.

Se state pensando di andare, assicuratevi di visitare il blog di Time Travel Turtle per controllare come e a che ora arrivare per evitare di essere “beccati” e multati dalla sicurezza.

Dove alloggiare a Nara: Guest House Tamura

  • Aereo Abbandonato – Spiaggia Sólheimasandur, Islanda

Sólheimasandur Beach plane wreckage (c) Chris Johnston
📷 Chris Johnston

L’incredibile sabbia nera della spiaggia di Sólheimasandur e l’aurora boreale in cielo, rendono le rovine di questo aereo USA precipitato qui ancora più belle.

Questo luogo è più difficile da raggiungere rispetto alle altre attrazioni dell’Islanda, in quanto non potete guidare fin lì quando l’acqua alta blocca l’accesso e non vi sono segnali stradali per arrivare. Ma questo vuol dire che se riuscite ad arrivare è probabile che avrete tutto il luogo solo per voi. A circa un’ora di distanza dal luogo più vicino per parcheggiare la vostra macchina, il modo più semplice per arrivare è digitare su Google maps: 63.459523,-19.364618.

Dove alloggiare in Islanda: Kex Hostel

  • Spreepark – Berlino, Germania

Spreepark abandoned amusement park berlin (c) Emma Martell
📷 @emmavmartell

Berlino è senza ombra di dubbio una delle migliori città da esplorare – così tanta storia e così tanti luoghi abbandonati vicino alle fermate dei mezzi di trasporto. Questo parco divertimenti è conosciuto per le statue di dinosauri, una ruota panoramica che si cigola con il vento e un tunnel delle montane russe a forma di gatto psichedelico.

Per arrivare prendete l’S-Bahn fino a Treptow e attraversate il fiume fino alla foresta di Plänterwald, fino alla recinsione. Questo parco sta per essere distrutto quindi assicuratevi di visitarlo prima che sia troppo tardi. I lavori, in procinto d’iniziare, hanno rafforzato la sicurezza quindi è un po’ più difficile riuscire ad entrare. Tuttavia, se vi dovessero prendere, non c’è molto che possano fare: siate certi di avere una storia da raccontare e un backup delle foto su dropbox o carta SD.

Dove alloggiare a Berlino: Wallyard Concept Hostel

  • Maunsell Sea Forts – Red Sands, UK

Maunsell sea forts (c) Steve Cadman
📷 Steve Cadman

Tante fortezze sulla costa furono costruite per difendere la Gran Bretagna durante la seconda Guerra mondiale, incluse queste torri futuristiche a Red Sands all’estuario del Tamigi.
E’ ufficialmente abbandonato dagli anni 50’, ma è ancora possibile visitarle con un’imbarcazione – il modo più sicuro e facile è quello di effettuare uno dei tour guidati che partono da Whitstable.

  • Il cimitero delle statue sovietiche – Tallinn, Estonia

abandoned Soviet statue graveyard Tallinn Estonia (c) Time Travel Turtle

📷 Time Travel Turtle

Dopo la caduta del blocco sovietico, la nuova indipendente capitale dell’Estonia aveva un po’ di eredità russa da cui doversi liberare. Molte statue furono abbattute e portate in una landa desolata fuori la città dove ancora oggi si trovano – inclusa la gigantesca testa di Lenin. Nascosto dietro il Museo della storia estone (questa è una pura coincidenza; le statue non fanno parte dell’esibizione) questo cimitero di statue sovietiche è uno dei luoghi meno conosciuti in questa lista ma merita decisamente una visita se vi trovate a Tallinn. Andate sul sito di Time Travel Turtle per maggiori informazioni.

Dove alloggiare a Tallinn: Tallinn Backpackers

  • Gavea Tourist Hotel – Rio de Janeiro, Brasile

Abandoned hotel in Rio, Gavea Tourist Hotel (c) Victor Fernandes

📷 Victor Fernandes

Poco fuori Rio de Janeiro, questo magnifico hotel è rimasto abbandonato per ben 44 anni. Gli artisti di strada hanno continuato ad abbellire lo charm di questo palazzo ed è uno dei luoghi cittadini in Sud America che più vale la pena visitare. Per motivi di sicurezza vi diciamo che, tuttavia, è ora difficile e pericoloso entrare nel palazzo ma potete andare ed ammirare la struttura dall’esterno. Non pensate troppo a Shining…

Dove alloggiare a Rio: Books Hostel

  • La sede del partito comunista – Buzludzha, Bulgaria

buzludzha former communist party hq Bulgaria
📷 Stanislav Traykov

Questo palazzo dalla bellezza brutale fu costruito per commemorare il luogo della nascita della Bulgaria comunista. Dopo la caduta del blocco sovietico, il palazzo è stato dimenticato e abbandonato, ma ha attirato i tantissimi viaggiatori che si trovano nella zona di volta in volta. Così come per tutti gli altri luoghi in questa lista, assicuratevi di prendere le necessarie precauzioni e andate sempre con altre persone.

  • Abandoned mining town – Sewell, Chile

Abandoned mining town Sewell Chile (c) Time Travel Turtle

📷 Time Travel Turtle

Costruita per i lavoratori e le famiglie della miniera di rame più grande del mondo, la cittadina di Sewell è stata la casa di oltre 15.000 persone ma, negli anni 70’, i residenti furono trasferiti nelle nuove abitazioni sotto la collina e la cittadina è rimasta abbandonata sin da allora. La città fantasma è ora patrimonio dell’Unesco, per la sua importanza storica e culturale, e il solo modo per visitarla è con un tour organizzato. Se pensate di andare assicuratevi di leggere il blog di Time Travel Turtle per avere maggiori informazioni.

  • Detroit

Michigan Central Station abandoned buildings detroit

📷 Multi.lectical

In ultimo, la città più conosciuta al mondo per la sua decadenza. Nei suoi giorni di gloria, Detroit è stata una ricca città grazie alla produzione di automobili, arrivando a contare quasi due milioni di persone. Tuttavia, a causa della globalizzazione e il declino dell’industria manifatturiera americana, la città ha attraversato un periodo difficile fino a dichiarare bancarotta nel 2013. E’ ora senza dubbio la migliore città al mondo da “esplorare”, con un tesoro di palazzi abbandonati da scoprire. I nostri consigli: la Stazione centrale di Michigan, la delicata bellezza dell’ United Artists Theather e soprannominata Vanity Ballroom.

Dove alloggiare a Detroit: Hostel Detroit

Share The World!
INSTAGRAM
EMAIL
Facebook
Facebook
GOOGLE
GOOGLE
/blog/12-luoghi-abbandonati-nel-mondo-da-visitare-almeno-una-volta-nella-vita/?lang=it
Youtube
Pinterest
Pinterest

Informazioni sull'autore

Emma Martell (Hostelworld)

Coffee-obsessed Berlin exile living in London.

Lasciati Ispirare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono segnalati con * I campi obbligatori sono contrassegnati *

Applicazioni di Hostelworld per cellulare

Prenota dove vuoi e quando vuoi con le nuove app per dispositivi mobili di Hostelworld.

Download on App Store Download on Play Store

Cerca e prenota più di 33,000 strutture in più di 170 paesi, da qualsiasi luogo.