10 Cose Gratis Da Fare a Milano

10 Cose Gratis Da Fare a Milano

Milano è la capitale della moda, dello shopping e del lusso. Tre cose che, sappiamo bene, tutto sono tranne che gratuite, questo non vuol dire però che non potrete andare a Milano e rendere la vostra vacanza veramente economica!

Innanzitutto già arrivarci non è particolarmente costoso, ben collegata con tutta Italia, grazie alle compagnie aeree low cost e i treni ad alta velocità, il viaggio per Milano, se prenotato per tempo, si rivelerà adatto a tutte le tasche.

Una volta in città però dovrete riuscire a non cedere alla tentazione di sperperare tutti i vostri soldi in uno dei tantissimi negozi che ci sono, e dedicarvi a qualcosa che vi permetterà di tornare a casa meno poveri del previsto. Per questo abbiamo deciso di scrivere questa mini guida ed aiutarvi a trovare le 10 cose da fare gratis a Milano!

1) Passeggiare a Parco Sempione

1

Parco Sempione è il polmone verde di Milano, grazie ai suoi 386mila metri quadri si estende per un perimetro veramente importante e garantisce ai milanesi uno spazio dove poter fare sport, picnic o passeggiate domenicali.

Sarà molto bello e rilassante potersi aggirare per questo parco e arrivare fino al Castello Sforzesco, uno dei più grandi castelli d’Europa. All’interno del parco non è presente solo questo, ma anche un laghetto, un Arco della Pace, la statua di Napoleone III e un acquario. Oltre che un’infinita quantità di piante differenti, alcune delle quali cresciute spontaneamente, altre piantate appositamente per migliorare ancor di più la bellezza di questo posto.

2) Visitare il Duomo

Simbolo di Milano, il Duomo è un monumento che dovrete necessariamente vedere, per quello che rappresenta ovviamente e per il fatto che il suo interno è gratuito (!), almeno la parte della cattedrale.

Ricordatevi che si tratta sempre di un luogo religioso, quindi non potrete entrare a braccia e gambe scoperte.

Salire su alle terrazze, da cui si gode una vista stupenda di tutta la città, è a pagamento, ma per ovviare a questo problema vi consigliamo di salire all’ultimo piano della Rinascente, negozio lì accanto, dove potrete godere di una bellissima vista di Milano, e del Duomo stesso.

3) Visitare il Chiostro della Statale di Milano

3

Oggi sede dell’Università Statale di Milano, il Cà Granda è un edificio che nasce nella seconda metà del quattrocento, per volere del Duca di Milano Francesco Sforza, come grande ospedale che potesse servire la città. Dopo innumerevoli cambiamenti d’uso, e dopo la ricostruzione a seguito dei bombardamenti della seconda guerra mondiale, venne destinato ad ateneo nel 1958.

Visitarlo è sicuramente un tuffo nel passato, infatti si è tentato di mantenere quanti più pezzi originali possibili. Degna di nota è la bellezza non solo del palazzo tutto, ma anche del chiostro interno, circondato dai bracci dell’edificio e immerso nel verde.

4) Perdersi tra i vicoli di Brera

Brera sembra quasi un piccolo paese all’interno di una grande città come è Milano. Imperdibili sono i suoi vicoli, con la loro pavimentazione, e i numerosi locali che sono qui sorti. Isola pedonale, è un posto ideale dove fare una passeggiata, curata e impreziosita in ogni suo dettaglio è una gioia per gli occhi perdersi nei suoi vicoletti.

E’ qui che si trova la Pinacoteca di Brera, galleria nazionale di arte antica e moderna, al cui interno sono conservate opere di tantissimi artisti come Piero della Francesca, Raffaello e Caravaggio. Ovviamente l’ingresso è a pagamento, ma non la prima domenica del mese!

5) I Navigli al tramonto

5

I Navigli sono belli sempre, soggetto di numerose opere artistiche, oggi sono meta di serate rilassanti dove poter bere un buon drink in compagnia. Ma la loro bellezza risplende ancor di più al tramonto, quando il sole cala e si riflette sulla loro patina d’acqua. Qui, soprattutto in estate quando la temperatura la sera si abbassa e ci si allontana dalla calura, è piacevole fare una passeggiata accompagnati dalle voci della gente che affolla le loro rive.

Passeggiate fino e Colonne di San Lorenzo, anche queste uno dei posti più gettonati dove passare la serata senza spendere troppo.

6) Ruotare sul toro della Galleria Vittorio Emanuele II

Sappiamo bene che non sarà di certo questo a rendere la nostra vita migliore, ma perché non provare a fare il rito propiziatorio per eccellenza di Milano?

Nella Galleria Vittorio Emanuele II, vedrete che a terra è rappresentato un toro, simbolo della città di Torino, e omaggio ai Savoia. Questo toro però presenta una certa usura nella parte dei testicoli, questo perché migliaia di milanesi e turisti compiono ogni giorno giri di 360gradi, piantando solo i talloni sui suoi attributi, per farsi aiutare dalla fortuna. Infatti la leggenda dice che se si riesce a compiere il giro senza mai fermarsi si sarà più fortunati.

Fate attenzione però! Alcuni sostengono che questa fortuna si ottenga solo se si compie il giro a mezzanotte del 31 Dicembre!

7) Vicolo dei Lavandai

Scorcio di una casa di ringhiera ricovero ed Atelier di artisti nei pressi del vicolo dei lavandai, Naviglio Grande - Milano

Scorcio di una casa di ringhiera ricovero ed Atelier di artisti nei pressi del vicolo dei lavandai, Naviglio Grande – Milano

C’è una Milano del tutto antica che non è fatta di moda e di business, bensì di vecchie tradizioni e di storia. Ne è un esempio il Vicolo dei Lavandai, sito in una piccola rientranza dei navigli, qui nel 1700 le associazioni di lavandai, composte solamente da uomini, venivano per lavare i panni all’interno del naviglio.

Immaginatevi quindi mentre lo visitate, frotte di uomini che lavano i vestiti chini nel ruscello e che strofinano i panni su pietre che sono ancora visibili.

Questa “lavanderia” è stata attiva fino alla fine degli anni ’50, periodo in cui gli uomini avevano ceduto il posto alle donne per questi lavori prettamente domestici.

8) Visitare Piazza dei Mercanti

La Piazza dei Mercanti è una delle piazze più belle che ci siano a Milano, questa vi farà tornare immediatamente indietro nel tempo e vi farà rivivere un epoca del tutto medievale. Qui potrete ammirare il Palazzo della Ragione, la Casa dei Panigarola e la Loggia degli Osii.

L’architettura medievale di questa piazza è rimasta intatta con tanto di pozzo in posizione centrale. Interessante sarà anche scoprire un particolare fenomeno acustico per cui se parlate all’ “interno” di una colonna e un vostro amico è in quella contrapposta, riuscirà a sentire quello che avete detto attraverso questa. Ci siamo spiegati? E’ più complesso a dirlo che a farlo!

9) Visitare le bancarelle della Fiera di Sinigaglia

Sappiamo perfettamente che dirvi di andare in un mercatino non è esattamente il modo per spingervi a risparmiare e passare del tempo “low cost”, e si, sarà molto difficile non trovare qualcosa che vi piaccia in questo posto dove si vende veramente di tutto, dai vecchi vinili, all’oggettistica etnica, passando per capi d’abbigliamento stravaganti e non! Ma non potevamo non consigliarvi di fare un salto alla Fiera di Sinigallia, che anima dal 1800 il sabato del quartiere Ticinese!

E se riuscirete a resistere a comprare sarà comunque bello passeggiare per le vie di questo antico mercatino delle pulci dove i milanesi trascorrono il loro sabato pomeriggio.

10) Passeggiare a Via Montenapoleone

Andare via da Milano senza aver visto Via Montenapoleone non è assolutamente una cosa che potete fare. E per quanto i prezzi dei negozi saranno totalmente fuori dalla vostra (e nostra) portata, è d’obbligo fare una passeggiata in questa via almeno per vedere di cosa si tratta.

Lo scintillio delle vetrine e come queste sono state sistemate vi incanteranno, così come i meravigliosi abiti che potrete trovare al loro interno.

Guardate una delle cose per cui è famosa Milano, lo shopping e il suo lusso sfrenato, e chissà che non incontriate qualche vip intento a fare una passeggiata come voi!

Grazie mille a Letizia Barbi, Riccardo Rossi, slayer, harmishhk e Walter Saporiti per le bellissime foto su Flickr!

Share The World!
INSTAGRAM
EMAIL
Facebook
Facebook
GOOGLE
GOOGLE
/blog/10-cose-gratis-da-fare-a-milano/?lang=it
Youtube

Informazioni sull'autore

Roberto Paolo Ferrone

Lasciati Ispirare

One Response to “10 Cose Gratis Da Fare a Milano”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono segnalati con * I campi obbligatori sono contrassegnati *

Applicazioni di Hostelworld per cellulare

Prenota dove vuoi e quando vuoi con le nuove app per dispositivi mobili di Hostelworld.

Download on App Store Download on Play Store

Cerca e prenota più di 33,000 strutture in più di 170 paesi, da qualsiasi luogo.