10 Curiosità Sulle 5 Terre

10 Curiosità Sulle 5 Terre

Le 5 terre sono dei borghi mozzafiato, come pochi al mondo! L’UNESCO le ha nominate patrimonio dell’umanità nel 1997. Grazie alla loro posizione sul mare, i mille colori e la perfetta integrazione con il paesaggio naturale, le 5 terre sono un luogo che va visitato almeno una volta nella vita! In primavera o in estate magari quando potrete rinfrescarvi nelle pulitissime acque del mare limpido e rilassarvi al sole. Ma approfittatene anche per esplorare l’area e i mille sentieri della zona!

Quali sono le 5 terre?

5 terre, veduta scogliera

Le 5 terre sono uno dei paesaggi naturali più belli al mondo, dove l’uomo ha saputo integrarsi e fondersi con la natura e creare uno scenario paragonabile solamente alle favole migliori. Sulla riviera ligure di levante, in provincia di La Spezia, si affacciano le Cinque terre ossia i borghi di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore. Tutti, tranne Corniglia, hanno un diretto affaccio sul mare ed è possibile raggiungerli sia tramite treno, che macchina che tragetto. Tuttavia vi consigliamo di spostarvi a piedi se potete: cosa c’è di meglio di una passeggiata tra la natura che si apre tra scenari mozzafiato?

Perché le cinque terre si chiamano così?


5 terre, vista di sera

Un tempo i borghi di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore erano quasi completamente isolati dal mondo ed era possibile raggiungerli solo tramite mare o tortuosi sentieri che ancora oggi vengono utilizzati da chi vuole immergersi nella natura. Il termine “terre” viene sia dall’utilizzo del dialetto ligure sia da questo isolamento dei borghi che li facevano essere delle realtà distaccate da tutto il testo, delle “terre” lontane.

Quale delle cinque terre non si affaccia sul mare?

Come vi avevamo detto all’inizio, le Cinque Terre si compongono dei cinque borghi marinari di Manarola, Riomaggiore, Corniglia, Vernazza e Monterosso al Mare: tutte si affacciano direttamente sul mare tranne Corniglia che si trova in cima a una scogliera a 100 metri dal livello del mare.
Corniglia è, inoltre, il più piccolo dei cinque villaggi ma secondo noi (forse) quello che più ha conservato la sua natura di borgo. Inoltre, il paesaggio che potrete godere da questo borgo, grazie alla sua posizione rialzata sul mare, è inestimabile!

Dove comprare la 5 terre card?

Iniziamo con il dire che vi sono due tipi di 5 terre card. La prima, quella “base”, permette l’accesso al parco, alle visite guidate, al servizio bus, ai servizi e ai laboratori del centro di Educazione ambientale del Parco oltre che alla tariffa ridotta ai Musei Civici della Spezia. Il tutto per un costo di 7.5€ al giorno.
La seconda, “Carta treno MS”, permette l’utilizzo dei treni regionali nella tratta Levanto – La Spezia (e ritorno) oltre ai servizi già previsti dalla “carta base” al costo di 16€ giornalieri (durata di 24 ore dalla prima convalida).

Ma dove comprarla? E’ possibile acquistare la Cinque terre Card presso ogni centro informazioni, all’inizio di ogni percorso blu e, ovviamente, in ogni stazione del treno delle Cinque terre, nonché presso quelle di La Spezia e Levanto.

Qual è la migliore spiaggia dove andare al mare alle 5 terre?

5 terre, spiaggia

Le Cinque terre sono ricche di spiagge meravigliose e paesaggi da sogno. Come vi avevamo suggerito in questo articolo, cosa vedere alle 5 terre, Monterosso al Mare ha il maggior numero di spiagge e (forse) alcune tra le più belle come quella di Fegina o, la principale, quella della città vecchia.

Oltre a queste, vi consigliamo la spiaggia di Framura (vicino a Porto Pidocchio), che non è molto frequentata, o quella di Guvano.

Come arrivare alle 5 terre?

Arrivare su paesi arroccati sul mare può sembrare un’impresa. In realtà è molto semplice.

Il miglior mezzo di trasporto per muoversi alle 5 terre è ovviamente il treno (se non volete farlo a piedi). Il servizio è abbastanza buono (salvo periodi di alta stagione quando può essere un po’ affollato) con una frequenza di 20/30 minuti. I treni fanno su e giù tra La Spezie e Levante quindi sbagliarsi è impossibile! In questo senso la Cinque terre card di cui vi avevamo parlato prima può essere sicuramente un’opzione da considerare.

Anche in macchina è abbastanza semplice grazie alla Litoranea delle Cinque Terre SS 370 che costeggia tutti i borghi delle 5 terre. Tuttavia vi sconsigliamo fortemente l’utilizzo della macchina: oltre al fatto che non troverete distributori lungo la via e che le strade non sono particolarmente piacevoli da percorrere, i parcheggi sono MOLTO cari!

Quel è il miglior ostello alle 5 terre?

Le Cinque terre ospitano degli ostelli fantastici, non ci credete? Date un’occhiata qui. Tutti questi ostelli offrono punteggi altissimi e location da sogno.
A noi di Hostelworld non piace fare preferiti quindi ci limiteremo a ricordarvi che il 5 Terre Backpackers è stato eletto come l’ostello più pulito al mondo (si avete capito bene..) agli Hoscars 2016! Altro da aggiungere?

Cosa mangiare alle 5 terre?

La vera domanda in questo caso sarebbe… cosa iniziare a mangiare alle 5 terre? Queste terre sono, infatti, ricche di prodotti fantastici. Non scordatevi che ci troviamo in Liguria!
La location favorisce la crescita di erbe come la maggiorana, la salvia, l’origano e, ovviamente il basilico quindi ordinare un piatto di trofie al pesto è veramente d’obbligo. Altro piatto tipico da provare è la “cima” o, anche, il “prebuggiun” (una zuppa tipica della Liguria).

Ma vi trovate al mare o ci sbagliamo? Il pesco, ovviamente azzurro, la fa da padrona qui. Una qualità particolare di acciughe le potrete trovare a Monterosso ed i locali, dopo averle messe sotto sale, le chiamano “arbanelle”. Famose in tutta la Liguria e Italia. Dove mangiare lo trovare qui!

Cosa vedere alle 5 terre?

5 terre, spiaggia e scogliera
Questa terra è ricca di paesaggi secondi a nessun, qui l’uomo ha saputo integrarsi con la natura al suo massimo ed i tramonti sul mare che vi potrete godere da Corniglia faranno emozionare anche il cuore più ispido. Le acque cristalline, gli affacci a picco sul mare e le bellezze naturali del parco vi riempiranno l’anima di bellezza. Vi avevamo raccontato in questo articolo cosa vedere per ognuno dei borghi così che non perdiate veramente nulla!

Perché bisogna visitare le 5 terre almeno una volta nella vita?

Perché qui, in questo luogo incantato, lontano dal resto del mondo, non c’è nulla che non amerete. Se non il biglietto di ritorno.

Share The World!
INSTAGRAM
EMAIL
Facebook
Facebook
GOOGLE
GOOGLE
/blog/10-curiosita-sulle-5-terre/?lang=it
Youtube

Informazioni sull'autore

Roberto Paolo Ferrone

Lasciati Ispirare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono segnalati con * I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 3 =

Applicazioni di Hostelworld per cellulare

Prenota dove vuoi e quando vuoi con le nuove app per dispositivi mobili di Hostelworld.

Download on App Store Download on Play Store

Cerca e prenota più di 33,000 strutture in più di 170 paesi, da qualsiasi luogo.