10 Cose da vedere ad Antalya, Turchia

10 Cose da vedere ad Antalya, Turchia

La città turca di Antalya e le province circostanti sono spesso considerate mete da pacchetti vacanza, ma non è affatto vero. Certo, troverete un bel po’ di resort di lusso ed attrazioni per famiglie lungo la costa di Antalya, ma c’è molto da fare anche per chi viaggia in solitaria Da un groviglio di siti archeologici nel distretto storico della città, alle meraviglie naturali ad un soffio dal centro, ecco cosa vedere ad Antalya.

Cosa vedere ad Antalya

1. Esplorate le strade di Kaleiçi, il distretto storico di Antalya

Il posto perfetto dove iniziare il vostro tour di Antalya è Kaleiçi, il distretto storico della città. Potreste passare un giorno intero a vagare per le stradine intricate di quest’area, esaminando le bancarelle del mercato e fermandovi per un drink su una terrazza baciata dal sole o in uno dei tanti café che costellano i marciapiedi.

Gli appassionati di storia apprezzeranno anche i monumenti principali di Kaleiçi. Questo distretto fa parte di cosa vedere ad Antalya per via delle opere architettoniche spettacolari che includono case in stile ottomano e vestigi dell’era romana. La porta di Adriano, con i suoi grandi archi e colonne, è una delle strutture più impressionanti ad opera dei Romani: fu costruita per l’imperatore Adriano nel 130 d.C. ed ora sorge maestosa all’entrata della città. Inoltre, non perdetevi le cupole ed i minareti di Tekeli Mehmet Paşa Camii, un’importante moschea ottomana.

Un aperitivo con vista sul porto romano della città è il modo migliore per concludere un giorno passato ad esplorare.

Antalya cosa vedere - il porto

Image by hanatour04

2. Abbronzatevi sulle spiagge assolate di Antalya

Gli amanti della spiaggia avranno l’imbarazzo della scelta ad Antalya. Troverete una gran quantità di litorali vicinissimi alla città, che vanno da bagnasciuga pieni di ombrelloni a baie segrete amate dalla gente del posto.

Una spiaggia che fa per tutti è Konyaaltı Beach, una delle più famose ad Antalya è per i backpackers. È una delle coste più caratteristiche della regione, circondata da montagne e con la sabbia composta soprattutto da ciottoli. Molti café sono disseminati sul lungomare e le dimensioni della spiaggia evitano il sovraffollamento.

Lara Beach è la sorella più stravagante di Konyaaltı ed è spesso considerata la Las Vegas di Antalya. Lara è una bellissima striscia di sabbia color miele vicina a molti dei resort più belli della regione ad est della città. Aspettatevi ristoranti stellati, hotel di lusso e molte, molte persone.

Se avete voglia di un po’ di solitudine, avventuratevi fuori dal sentiero battuto a Cirali Beach, un tranquillo litorale di ciottoli e sabbia circondato da alberi. Qui sarete anche vicinissimi al fenomeno della famosa Yanartas, o Chimera: piccoli fuochi che bruciano costantemente nelle montagne circostanti.

 

Antalya cosa vedere - spiaggia

Image by sulox32

3. Bevete dalle cascate di Düden

Questa meraviglia naturale spicca fra cosa vedere ad Antalya, perché una delle più famose della regione. Le cascate del Düden sono una coppia di cascate, entrambe degne di nota – la Cascata Superiore e la Cascata Inferiore.

La Cascata Superiore è immersa nel verde ed il punto migliore per ammirarla è la caverna dietro la tenda d’acqua, che è anche un luogo perfetto per un picnic.

La Cascata Inferiore invece cade da 40 metri direttamente nel Mar Mediterraneo ed è davvero mozzafiato se vista da una barca.

Antalya cosa vedere - cascata

Image by yusuf kazancı

4. Scoprite le mostre del Museo di Antalya

Questo affascinante museo – uno dei più famosi del Paese – vi darà una bella infarinata di storia turca. Un pomeriggio passato qui è il modo perfetto per aggiungere un contesto alle vostre avventure.

Questo museo straripa di tesori archeologici, da artefatti risalenti alla prima Era del Bronzo (pensate ad idoli intricati e vasi di terracotta) a sculture dell’era romana. Il museo è composto da 13 diverse sale, quindi potete concentrarvi su mostre specifiche se non avete molto tempo. La Sala degli Dei, con statue ornamentali di divinità, è da non perdere.

5. Picnic al Parco Karaalioglu

Se cercate un po’ di ombra ed il luogo preferito della gente del posto per rilassarsi, andate al Parco Karaalioglu. È dominato da Hidirlik, un’imponente torre romana, e garantisce ai visitatori panorami mozzafiato della città e del porto sottostanti.

Che veniate di pomeriggio con l’occorrente per un picnic, o la sera per guardare il tramonto, questa oasi verde offre respiro dal caos della città.

6. Perdetevi nelle antiche città della regione

Siti storici costellano l’area intorno alla città ed esplorare e rovine di una civiltà passata resta una delle cose principali da vedere ad Antalya.

Ci sono molti siti suggestivi fra cui scegliere, ma l’antica città di Aspendos, situata ad est di Antalya, rimane una delle più amate. Si pensa che la città abbia raggiunto il suo picco nel quinto secolo a.C., ed il teatro romano del 170 d.C. resta uno dei monumenti più impressionanti. Anche gli acquedotti in rovina e la basilica della città sono molto fotogenici.

Molto facile da raggiungere è anche Perge, l’antica capitale della ex-regione di Panfilia, conosciuta soprattutto per il suo stadio e l’agorà piena di pilastri. Le rovine dell’antico Olimpo sono un altro sito archeologico degno di nota, mentre l’Olimpo moderno è un paradiso per backpackers grazie ai suoi particolari ostelli sugli alberi.

7. Esplorate i Parchi Nazionali

Se ne avete abbastanza di antiche rovine, nella lista di cosa vedere ad Antalya ci sono anche molte meraviglie naturali. La città è vicinissima a molti parchi nazionali, ognuno con le proprie particolari caratteristiche.

Köprülü Canyon National Park è composto da dense foreste di pini e cedri e promontori scomposti, con il fiume Köprüçay che scava un sentiero nel paesaggio. Si tratta anche di uno dei posti migliori dove fare rafting del Paese, quindi i drogati di adrenalina possono fare un tuffo mentre ammirano il panorama.

Nel frattempo, Mount Güllük-Termessos National Park è una tappa obbligatoria per gli amanti degli animali, con capre di montagna e cervi che abitano la riserva. Oltre alla lussureggiante foresta, qua troverete anche altre rovine antiche, come la perfettamente preservata città di Termessos.

Antalya cosa vedere - ponte

8. Iniziate la giornata con una colazione turca tradizionale 

Ci sono pochi modi di iniziare la giornata che possono essere comparati alla tradizionale colazione turca, e Antalya offre molti posti dove poterla provare. Uno dei migliori è il Big Man Bistro, che ha sedi sia nell’area di Lara che di Konyaaltı – le sue ricchissime colazioni comprendono formaggi turchi, olive, pane appena sfornato e frutta secca, perfette per riempirvi la pancia!

Se avete voglia di un dolce sul più tardi, andate alla ricerca del gelato tradizionale di Antalya, al formaggio di capra bruciato, che troverete in vari chioschi attorno alla città e provincia.

Cosa vedere ad Antalya di sera

 9. Esplorate tutti i bar nel distretto storico di Antalya

Kaleiçi, il distretto storico di Antalya, si anima di notte, con bar pieni sia di turisti che di gente del posto, e locali dove ballare o ascoltare musica dal vivo. Andate da Up Shot Bar con i suoi muri con i mattoni a vista ed i fantastici DJ sets, o da Filika (Lifeboat) Café-Bar per musica dal vivo, un’atmosfera senza pretese ed un meraviglioso spazio all’aperto.

Se state pianificando una grande serata, non allontanatevi dalla zona di Lara e di Club Arma (ex Club 29). Questo enorme bar sulla spiaggia serve cocktail colorati mentre la gente balla fino alle prima luci dell’alba.

 

10. Assistete ad uno spettacolo all’Antalya Cultural Centre 

Se siete alla ricerca di una serata tranquilla, date un’occhiata a cosa è in programma all’Antalya Cultural Centre. Il posto migliore per passare la serata per i più acculturati, questo moderno centro artistico ospita mostre, performance di danza, spettacoli di musica e molto altro. Gli appassionati di film e musica saranno molto felici di sapere che è qui che si tiene l’annuale festival del cinema e l’Antalya International Piano Festival ogni autunno.

🌟 L’Autrice 🌟

Jacqui è una scrittrice di viaggio ed editrice freelance. Quando non è in giro per il mondo, la troverete in qualche ristorante a nord di Londra o a stalkerare i cani ad Hampstead Heath. Seguite le sue avventure negli USA, Europa e altro su Instagram e Twitter.

Abbiamo dell’altro: ⬇️

🌟  LE 19 MIGLIORI DESTINAZIONI PER BACKPACKERS DEL 2019

🌟 MONUMENTI STRANI IN GIRO PER IL MONDO

🌟 ECCO PERCHÈ GLI OSTELLI SONO PERFETTI PER LE COPPIE!

Share The World!
INSTAGRAM
EMAIL
Facebook
Facebook
GOOGLE
GOOGLE
/blog/antalya-cosa-vedere/?lang=it
Youtube

Informazioni sull'autore

Giulia Salerno (Hostelworld)

I'm Giulia, Italian, and I'm an insatiable traveller obsessed with sunsets, photography, and marketing. Social Media & Content Executive and #HostelworldInsider at Hostelworld. 🌍 Favourite place on earth: Nubian Village - Aswan, Egypt 🏠 Favourite hostel: Bet El Kerem Hostel - Aswan, Egypt Follow my adventures on Instagram @giuliciu ✨

Lasciati Ispirare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono segnalati con * I campi obbligatori sono contrassegnati *

Applicazioni di Hostelworld per cellulare

Prenota dove vuoi e quando vuoi con le nuove app per dispositivi mobili di Hostelworld.

Download on App Store Download on Play Store

Cerca e prenota più di 33,000 strutture in più di 170 paesi, da qualsiasi luogo.