ATTENZIONE: Viaggiare da Soli Rovinerà La Vostra Vita Sentimentale

ATTENZIONE: Viaggiare da Soli Rovinerà La Vostra Vita Sentimentale

Una persona che viaggia da sola è spesso vista come uno spirito libero. Un vero nomade, che viaggia libero dalle aspettative sociali e marcia da solo al ritmo del proprio cuore. Un viaggiatore solitario non ha bisogno del supporto di nessun altro, prende importanti decisioni ogni giorno dopotutto. Questi viaggiatori sono coloro che hanno il fuoco nei loro occhi, che affrontano chilometri solo per osservare un tramonto. Per loro, cambiare paese è come cambiare pantaloni. Vivono la vita ogni giorno, ogni secondo della loro vita, per loro stessi. In una società che incoraggia la “conformità”, loro sono anime indomabili.

Non sentirete nessun viaggiatore in solitaria dirvi qualcosa di diverso dal fatto che viaggiare da soli sia meraviglioso, che vi libererà da tanti pesi e che vi cambierà la vita. E’ tutto assolutamente vero: imparerete le più importanti lezioni sull’amore, sulla vita e sul meraviglioso pianeta che condividiamo. Cambierete come persone e il vostro “io” si rafforzerà. Non dipenderete mai dagli altri, diverrete i veri padroni del vostro destino. Incontrare nuove persone diverrà un qualcosa di quotidiano e vi insegnerà velocemente che non volete niente altro di diverso. Inizierete una tribù, un misto di amici vecchi e nuovi. Inizialmente darete il benvenuto a tutti i tipi di persone nella vostra vita, strane e meravigliose, e poi imparerete a dare il giusto valore a chi resta.

Questa magia inizia sin dal primo giorno, il momento in cui prenderete il primo volo, bus o nave verso la vostra destinazione, da soli. Ogni singolo giorno affronterete il mondo da soli e imparerete tantissimo, non solo sugli altri ma anche su voi stessi.

La gentilezza di quelle persone che fino a pochi istanti prima erano sconosciute aprirà una parte del vostro cuore che prima non avevate idea esistesse. Da soli, proverete anche le cose migliori che il mondo ha da offrire. Ogni stereotipo o storia su una cultura o paese descritto come “pericoloso” si dissolverà appena imparerete la verità. Ma la vostra vita amorosa, mi dispiace dirvelo, riceverà un bel contraccolpo: viaggiare da soli tirerà una vera granata anti-cupido alla vostra vita di coppia, attuale o futura. Boom! Non potrete più uscire con questi/e ragazzi/e normali.

Viaggiare da soli VS Uscire con qualcuno

📷@astaclivo

Ah questa società in cui viviamo, in cui scegliamo con chi uscire in base a una o poche più foto e una frase su un’app. Viaggiando da soli, i vostri criteri per un “match” cambieranno drasticamente.

Cercherete di capire chi sia l’altra persona e il vostro concetto di “stabilità” verrà drasticamente rivisto. Obiettivi e ambizioni personali saranno la cosa che più vi attirerà in una persona. Come potreste scegliere una persona che non sia uno spirito libero come voi?

Ogni persona con cui uscirete avrà scalato montagne, sarà un fotografo (almeno amatoriale) e farà yoga. Ma vi ritroverete a riflettere cinicamente su quanto amate queste cose. “È  uno stile di vita o qualcosa che hai fatto in vacanza?” Ok, dicono di essere degli spiriti liberi ma la verità potrebbe non essere sufficiente se questo stile di vita non è radicato nella loro anima. O, forse, queste persone diranno di essere tutto ciò che non sono solo per partire con voi e poi lamentarsi quando le cose si fanno difficili. Scegliete con attenzione amici nomadi o vi ritroverete incastrati!

Viaggiare da soli eviterà i soliti convenevoli

📷@selindersan

Siamo onesti: parlare del meteo non piace a nessuno. A meno che non siate rimasti bloccati sulle isole Fiji per colpa di un ciclone o una tempesta. “Qual è il tuo piatto preferito?” è una tipica domanda per conoscersi meglio e se la risposta sarà “pizza” e l’altra persona si dovesse azzardare ad utilizzare la parola Domino’s e non parlare della volta in cui è stato/a a Napoli, il vostro cuore si spezzerà un poco…

Inizierete a realizzare quanto spesso le persone parlino del nulla più assoluto. Certamente le frasi di circostanza esistono anche tra chi viaggia ma solitamente iniziano con “da dove vieni?”, “dove sei stato/a?”, “dove stai andando?”. Queste domande vengono fatte ogni giorno ma le risposte si aprono ad un’infinità di alternative. Ogni risposta apre porte, sogni e aspirazioni.

Durante i viaggi notturni in treno vi siete aperti con dei completi sconosciuti, parlando delle vostre più grandi paure o dei sogni che fanno brillare i vostri occhi. Qual è il nesso così forte tra viaggiatori in solitaria e treni notturni? La maggior parte delle persone ama fare conversazione solo per il gusto di farlo. Ma molte di queste non hanno mai tentato d’esplorare gli angoli profondi della loro anima o avuto il tempo d’imparare cosa li appassiona.

Viaggiare da soli… ne vorrete sempre di più!

 📷@fellatio.sanchez

Chi viaggia da solo è raramente da solo/a. Durante i viaggi in solitaria s’impara ad apprezzare questi momenti: momenti per riflettere, contemplare, meditare su tutto ciò che si è sviluppato nella vostra mente mentre vivevate una “vita normale”. Quel tempo prezioso passato in bar di paesi dove non parlavate la lingua del posto, momenti passati ad osservare le altre persone parlare. Oh, e gli interminabili viaggi in bus passati a riflettere, a leggere libri e ad imparare cose nuove.

Il desiderio di rivivere questi momenti non terminerà alla fine del vostro viaggio. Forse capirete di volere una relazione, di una vera ma il tempo per voi è ora divenuto fondamentale. “Amore non ci possiamo vedere sabato” direte “perché no?!” dirà lui “perché ho bisogno di tempo per pensare, respirare, creare ed essere me stesso” Si… potete immaginare la risposta di una persona comune. Inizierete a pensare a delle scuse per cui avete bisogno di questo momento per voi, ma mentire non va bene. Quindi, buon viaggio viaggiatori solitari, serve una persona speciale per comprendere perché avete bisogno di un po’ di tempo per voi.

Viaggiare da soli porta ad amicizie lontane


📷: @stowawaysteve

Non è possibile viaggiare da soli senza fare nuova amicizie con persone provenienti da tutto il mondo. Diverrete dei veri magneti per persone come voi. Le esperienze che condividerete forgeranno la vostra relazione in maniera molto più veloce. Le amicizie fatte in viaggio sono un altro tipo di amicizia: ci si lega e ci si affeziona più velocemente.

L’euforia per aver raggiunto una vetta insieme, il legame che si crea per aver condiviso un piatto non proprio identificato di carne acquistato ad un mercatino del posto, trovarsi in un paesino sconosciuto nel cuore della notte e trovare l’ostello insieme. È molto difficile da spiegare a qualcuno che non ha mai provato l’esperienza di incrociare il proprio cammino con un altro viaggiatore.  Condividere queste esperienze che creano un legame praticamente chimico. Legati per sempre, anche quando si ritorna alla “vita reale”.

Quindi, quando avrete amici che vi verranno a trovare da tutto il mondo, non aspettatevi il vostro “partner comune” di capire che “Mark dall’Australia arriva il prossimo weekend”, o Inge da Amsterdam o Nick da NY o Lean “la ragazza che ho conosciuto mentre mi congelavo nelle saliere in Bolivia e con cui sono andata a ballare in Brasile”. Forse il/la vostro/a partner sarà curioso/a ma non aspettatevi che comprenda o leghi con il vostro amico/a. Se gli va bene, perfetto! Ma buona fortuna nello spiegare il perché la prossima volta sarà il vostro turno a dover andare in Indonesia!

Viaggiare da soli VS cose materiali

📷:@johannaw

Vivere degli oggetti che si possono mettere dentro un backpack per un lungo periodo di tempo diviene uno stile di vita. Il non dover impressionare nessuno o mantenere le apparenze è liberatorio. Viaggiare da soli vi libererà dall’ossessione di dovervi presentare come un essere umano perfetto e comprenderete presto che dietro a questa credenza risiede un’enorme bugia.

Tornando alla vita normale, la quantità di vestiti che avrete a disposizione vi farà girare la testa, ma presto cambierà: il nuovo paio di pantaloni diventerà presto un biglietto aereo. I beni materiali perderanno improvvisamente di valore.

Quando la vostra dolce metà vi suggerirà di andare a fare shopping insieme o si ecciterà per un nuovo paio di pantaloni, una maglietta, o delle scarpe, una piccola parte di voi morirà dentro di voi. Ora voi sapete che queste cose non hanno alcun valore e che quei soldi potevano essere spesi per delle esperienze. Lotterete per far vostra la gioia del nuovo acquisto del vostro partner ma non potrete far a meno di notare di non essere sulle stessa lunghezza d’onda. Voi preferite le infradito in ogni caso.

Viaggiare da soli insegna

solo female travel in india_travelling light
📸 @thetravellinglight

Chi viaggia da solo impara tantissimo, non solo sul mondo ma anche su sé stessi. Non si sentirà più il bisogno di dar ragione a qualcuno solo per i bisogno di farlo o per mantenere la pace. Avrete esplorato aree del mondo che altri hanno solo sognato e passato del tempo in comunità così differenti dalla vostra da far esplodere la testa! Imparare che adattarsi a culture differenti diviene una seconda natura e il rispetto per gli altri e le differenze diviene normale.
Avrete opinioni su temi globali perché li avrete vissuti e non letti da qualche parte.

Quando il vostro partner adotterà un atteggiamento ignorante sarà impossibile non mordere: proverete a condividere la vostra esperienza, ciò che avete toccato con mano, ma molte persone preferiscono credere a ciò che leggono. Il vostro termometro sulle “cose non vere” si infiammerà e smonterete con facilità i miti che si sono creati, con fatti e vere emozioni.

Sarete etichettati con “sa tutto lui/lei” ma la vostra esperienza farà si che non vi importerà di ciò, perché voi sapete la verità e non avrete paura di condividerla. Aspettatevi un contraccolpo.

Wanderlust


📷@adelji

Se siete riusciti a sopportare tutto questo, questo vi metterà KO: la routine è ora la vostra nemica e la spontaneità la vostra fonte di vita. Non ci penserete due volte a comprare un biglietto il giovedì sera per partire il weekend successivo. Destinazione: un luogo mai visitato, così tanto per andare. Non importa se la vostra metà viene con voi o meno, al diavolo! Quasi lo preferireste!

I vostri partner comuni esiteranno quando menzionerete questo nuovo piano interessante, salteranno fuori scuse sul bisogno di dormire, sulla partita di calcio, o sul dove sistemare la casa prima di un’altra intensa settimana a lavoro. I vostri occhi si contorceranno e le vostre dita saranno già cercando voli e ostello sulle app di Skyscanner e Hostelworld.

Quando parlerete del futuro, piuttosto che riferirvi a mutui e carriere, i vostri sogni si riferiranno ad una lista di paesi da visitare. Esiste un mondo pieno di opportunità là fuori e sapete quanto stia soffrendo il vostro backpack buttato in un angolo della vostra camera.
Non c’è nulla da fare, è troppo tardi: siete stati morsi dall’insetto del wanderlust. Per quanto potrete provare, non riuscirete più a vedervi dentro gli schemi sociali tradizionali. Non sono più un’opzione. La vostra unica soluzione è quella di trovare una persona libera e selvaggia come voi, e correrci insieme.

Scoprite di più sull’autrice Johanna Whitaker e dei suoi viaggi e avventure su visionsofjohanna.org e Instagram!

 

Volete di più?

Share The World!
INSTAGRAM
EMAIL
Facebook
Facebook
GOOGLE
GOOGLE
/blog/attenzione-viaggiare-da-soli-rovinera-la-vostra-vita-sentimentale/?lang=it
Youtube
Pinterest
Pinterest

Informazioni sull'autore

Roberto Paolo Ferrone

Lasciati Ispirare

2 Responses to “ATTENZIONE: Viaggiare da Soli Rovinerà La Vostra Vita Sentimentale”

  1. Articolo tanto emozionante quanto veritiero! Dopo 30 anni di viaggi mi rispecchio completemante nelle parole appena lette e mi ritrovo……solo e felice!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono segnalati con * I campi obbligatori sono contrassegnati *

Applicazioni di Hostelworld per cellulare

Prenota dove vuoi e quando vuoi con le nuove app per dispositivi mobili di Hostelworld.

Download on App Store Download on Play Store

Cerca e prenota più di 33,000 strutture in più di 170 paesi, da qualsiasi luogo.