Scopri il Belgio fra Foreste Blu, Campi di Battaglia e Sassofoni

Scopri il Belgio fra Foreste Blu, Campi di Battaglia e Sassofoni

Il Belgio è davvero uno dei Paesi più sottovalutati ed unici d’Europa. Non mi credete? Allora dovete leggere quest’articolo su cosa vedere in Belgio, perché sono sicura che aggiungerete tutto al vostro prossimo viaggio zaino in spalla in giro per l’Europa!

Può sembrare che non ci sia molto da vedere in Belgio, all’inizio. Non ha un clima particolarmente bello, né la campagna sconfinata dei Paesi più grandi, ma è speciale in un suo modo unico. In realtà, il Belgio è abbastanza strano, e lo dico nel modo migliore possibile. È composto da due regioni principali: le Fiandre a nord, dove si parla olandese, e la francofona Vallonia a sud. Oh, ma si parla anche tedesco ad est, e Bruxelles si trova nelle Fiandre ma parla soprattutto francese. Giusto per tenervi sulle spine.

Questo è solo un esempio di quanto il Belgio sia fantastico e vario! Scopriamo insieme cosa vedere in Belgio e vi accorgerete che c’è molto da esplorare in questo bellissimo Paese.

Cosa Vedere in Belgio: 15 Luoghi da Fiaba

1. Bruxelles

cosa vedere in Belgio - Grand Place Bruxelles

📸:@yokeboy

Mentre stavo parlando con un barista a Bruxelles, la capitale del Belgio, lui mi chiese “Perché sei venuta a Bruxelles, se Amsterdam è solo ad un’ora di distanza in treno?” Uhm, perché Bruxelles è fantastica e perfetta per i backpackers! Ci sono alcune delle birre e dello street food migliori del mondo (Avete mai sentito parlare del Delirium cafè? E le patatine belghe?). Per non parlare dell’incredibile vita notturna e della street art a tema fumetto che ricopre tutta la città. Qualsiasi tour a piedi (o della birra) è pieno di viaggiatori giovani, quindi farsi degli amici qui è praticamente una garanzia.

Una dritta: quando comprate i waffles, cercate dei camioncini o locali con le cucine piccole. Il fatto che non ci sia molto spazio significa che i waffles devono essere fatti sul momento per ogni ordine, quindi non saranno mai stantii. E mangiate le vostre patatine fritte con la maionese, come gli Olandesi.

Attrazioni principali: Atomium, Grand Place, Manneken Pis

Periodo migliore per visitare: Le mezze stagioni: da marzo a maggio o da settembre ad ottobre

Quanti giorni: Due giorni

Dove alloggiare: Brussels 2GO4 Quality Hostel Grand Place

Prenota un ostello a Bruxelles

2. Bruges

cosa vedere in Belgio - strada di Bruges

📸:@delensvandaan

Per i pochi eletti che hanno guardato il film In Bruges, non serve che vi spieghi quanto si sbagli il personaggio di Colin Farrell su Bruges. La città straripa di bellissima architettura olandese, piazze vecchie di secoli, canali suggestivi, taverne in stile medievale e cose da fotografare dietro ogni angolo. Essendo una città molto compatta e popolare, è un luogo davvero rilassante dove passeggiare, e la maggior parte del centro è area pedonale. Credetemi, ne vale davvero la pena!

Attrazioni principali: Belfry, Mercato Centrale, Birreria De Halve Maan

Periodo migliore per visitare: Il Natale per i mercatini

Quanti giorni: Un giorno

Dove alloggiare: St Christopher’s Inn – Bauhaus Hostel

Prenota un ostello a Bruges

3. Leuven

cosa vedere in Belgio - Leuven

📸:@tobiasc

Due parole: birra belga. Potete gustare della birra buonissima un po’ ovunque in Belgio, ma se siete degli autoproclamati conoscitori di birra allora dovete visitare Lovanio. È letteralmente a 30 minuti di treno ad est di Bruxelles, quindi non è difficile arrivarci. Inoltre, ospitando l’Università migliore del Belgio, circa un abitante su tre è uno studente. Potreste camminare per la città tutto il giorno senza mai vedere qualcuno sopra i 40!

Ma torniamo alla birra. Ci sono 30 birrerie quindi assicuratevi di visitarne almeno due o tre: Hof Den Dormaal e Huisbrouwerij Domus dovrebbero essere sulla vostra lista, così come vedere il ‘bar più lungo del mondo’ dove le birre hanno tutte lo stesso prezzo, medie o grandi che siano!

Attrazioni principali: Il Mercato del venerdì, il villaggio di Begijnhof

Periodo migliore per visitare: Aprile per il Zythos Beer Festival

Quanti giorni: Uno/due giorni

Dove alloggiare: Leuven City Hostel

Prenota un ostello a Lovanio

4. Ostenda

cosa vedere in Belgio - Sint-Petrus-en-Pauluskerk

Sint-Petrus-en-Pauluskerk, 📸:Nigel Swales

Avete voglia di una vacanza al mare un po’ diversa? Ostenda, sul litorale nord-est del Belgio, è una gita fuori porta molto popolare fra la gente del posto che vuole sfruttare al massimo le corti estate belghe. Ad Ostenda troverete il meglio di entrambi i mondi: non solo ha una costa lunghissima costellata di spiagge di sabbia sottile e deliziosi ristoranti di pesce (provate le cozze!), ma il resto della città è costruito su stradine storiche con case colorate. Una gita perfetta da Bruges o Gand.

Attrazioni principali: La spiaggia di Klein Strand, le Gallerie Reali di Ostenda

Periodo migliore per visitare: Estate

Quanti giorni: Gita di un giorno

Dove alloggiare: HI De Ploate Ostend 

Prenota un ostello ad Ostenda

5. Dinant

cosa vedere in Belgio - Dinant

📸:@alexrvasey

Nella lista di cosa vedere in Belgio c’è assolutamente Dinant, uno dei luoghi più belli del mondo (probabilmente). Questa piccola cittadina bella da far male è troppo pura per questo mondo. Si tratta di un’oasi pittoresca sul fiume Mosa, nella provincia vallona di Namur, con un promontorio proprio alle sue spalle. La città è ancora una fortezza protetta e circondata da mura, il che fa molto Game of Thrones. Non lo indovinereste mai, ma Dinant è la città natale di Adolphe Sax, l’uomo che ha inventato il sassofono, e potete anche visitare la sua casa!

Attrazioni principali: La Chiesa Collegiale della Nostra Signora, Maison de Monsieur Sax

Periodo migliore per visitare: Settembre/ottobre per vedere le foglie che cambiano colore

Quanti giorni: Gita di un giorno da Namur

6. Spa

cosa vedere in Belgio - Spa

Le Roche-en-Ardenne, 📸:@quenten10

Vi siete mai chiesti da dove venga la parola spa? Certo che sì! Be’, il termine è originato dalla questa cittadina del Belgio perfettamente incontaminata, chiamata proprio Spa. La città si trova in una valle nella bellissima regione delle Ardenne ed è piena di numerose fonti termali zeppe di minerali. La gente è accorsa a Spa fin dal quattordicesimo secolo per rilassarsi nelle acque curative, e si tratta ancora oggi di una meta importante se si parla di cosa visitare in Belgio. Non guasta neanche il fatto che sia una bellissima città antica circondata dall’incredibile campagna belga per chilometri.

Attrazioni principali: Fare trekking, Spa, il Casino di Spa (il più vecchio al mondo!)

Periodo migliore per visitare: Estate

Quanti giorni: Uno/due giorni

7. Mechelen

cosa vedere in Belgio - Mechelen

📸:@ayman_elkandoussi

Non succede spesso, ma quando scopro per sbaglio una nuova città interessante che praticamente non conosce nessuno, mi sento molto, ma molto soddisfatta. Mechelen fa parte di cosa vedere in Belgio, perché davvero figa e inaspettata, soprattutto ora che è ancora abbastanza sconosciuta. Mechelen si trova fra Anversa e Bruxelles e sembra una città belga fatta a tavolino: pensate ad edifici antichi e bellissimi e strade acciottolate, ma anche una pulizia impeccabile ed un’atmosfera un po’ hipster ed industriale. Non riesco a spiegarlo. Visitate Mechelen e capirete di cosa sto parlando.

Attrazioni principali: La Birreria di Het Anker, la Torre di St. Rumbold, il Mercato di Grote

Quanti giorni: Un giorno

Dove alloggiare: HI De Zandpoort Mechelen

Prenota un ostello a Mechelen

8. Ghent

cosa vedere in Belgio - Ghent

📸:@thomas_somme

Parlando di cosa vedere in Belgio, Gand è uno dei posti migliori per gli amanti della cultura, oltre ad essere un’alternativa meno turistica a Bruxelles e Bruges. Come Bruges, ha i canali da cartolina e le case da libro delle fiabe, oltre ai castelli e le cattedrali per sottolineare l’atmosfera medievale. E come Bruxelles, c’è sempre qualcosa da fare, con eventi annuali un po’ stravaganti come il festival di musica jazz, il festival delle luci e Ode Gand, un festival musicale sui canali dove si può andare in barca da un palco all’altro!

Attrazioni principali: Gravensteen, Patershol

Periodo migliore per visitare: Settembre per Ode Gand

Quanti giorni: Due giorni

Dove alloggiare: Hostel Uppelink

Prenota un ostello a Ghent

9. La foresta di Soignes

cosa vedere in Belgio - foresta di Soignes d'inverno

📸:Didier Weemaels

È abbastanza incredibile che a soli trenta minuti dal centro di Bruxelles ci sia un’antica foresta di cinquemila ettari che risale all’Età del Ferro. Non dovete scegliere fra una vacanza in città ed un viaggio più avventuroso, perché potete facilmente fare entrambi! Noleggiate delle bici ed esplorate chilometro dopo chilometro la foresta di Soignes, una delle mete più incontaminate quando si parla di cosa visitare in Belgio. Magari vedrete qualche cinghiale, o potete andare a pescare in questo sito appena nominato protetto dall’UNESCO.

Periodo migliore per visitare: Estate

Quanti giorni: Gita di un giorno

10. Durbuy

cosa vedere in Belgio - Durbuy

📸: Esther Westerveld

Se state pianificando un viaggio attraverso il Belgio, sicuramente vi piacciono i castelli imponenti e l’architettura medievale. E non c’è niente come Durbuy per farvi sentire come in una capsula nel tempo! Conosciuta ufficialmente come la città più piccola del Belgio, questo minuscolo paese del sud ospita appena 500 abitanti. Le strade sono ancora acciottolate ed un po’ storte, con abbastanza spazio giusto perché un cavallo ed una carrozza riescano a stringersi davanti a tutti i negozi e ristoranti che si trovano in questo piccolo paesino. E se avete un debole per le cose vecchio stile, non perdetevi la birreria La Ferme du Chêne, che produce birra usando una tecnica risalente al quattordicesimo secolo.

Attrazioni principali: Il Castello di Durbuy, il Parco di Topiary

Periodo migliore per visitare: Metà settembre per il Festival della Birra, del Vino e del Formaggio

Quanti giorni: Gita di un giorno

11. Parco Naturale di Eifel

cosa vedere in Belgio - parco naturale di Eifel

📸:@janniskuballa

Anche se il Parco Naturale di Eifel straborda un po’ in territorio tedesco, la parte belga è sicuramente la più interessante. Questa foresta vasta ed impervia risale all’Era Glaciale, ed è così selvaggia che gattopardi, linci ed aquile sono stati tutti avvistati qui. Ma il modo migliore per sperimentare la riserva naturale è dalla cima del Hirschley, guardando giù alla Riserva Rurstausee. Vi sembrerà di essere negli Hunger Games.

Attrazioni principali: Percorsi per fare trekking e piste ciclabili

Periodo migliore per visitare: Estate

Quanti giorni: Un giorno

Dove alloggiare: Malmedy Youth Hostel

Prenota un ostello vicino al Parco Naturale di Eifel

12. Torgny

cosa vedere in Belgio - Torgny

📸:@morgaine

Torgny è un piccolo villaggio adorabile proprio sul confine francese che sembra stia vivendo una crisi di identità. Sarà difficile non immaginarsi Belle che danza per le strade con un cestino da picnic, ma questa è la cosa bella del Belgio: ci sono tantissime influenze diverse!

Torgny non è quello che chiamereste un posto pieno di vita, ma è il luogo perfetto dove fermarsi durante un viaggio in macchina o per fare una gita di un girono. Le case dai colori caldi e rustici e le persiane che adornano ogni strada sono troppo carine e c’è un altro motivo per cui Torgny sembra proprio una città della Provenza nel sud della Francia: ha un microclima mediterraneo, perfetto per i vigneti!

Attrazioni principali: Enoteca Poirier du Loup, Fiera dell’Artigianato di Torgny

Periodo migliore per visitare: Giugno / luglio

Quanti giorni: Gita di un giorno

13. Hallerbos in Halle

cosa vedere in Belgio - Hallerbos in Halle

📸:@TomoakiINABA

Fiori di ciliegio in Giappone, campi di lavanda in Francia, tulipani nei Paesi Bassi… Instagram diventa pazzo per i boccioli con le fioriture stagionali a Primavera. Mentre il resto del mondo si è fiondato di corsa verso questi posti, la foresta di Hallebros, nella città di Halle a sud-ovest di Bruxelles, ha continuato a germogliare in silenzio per anni, con la sua flora fenomenale. Lo spazio tra gli alberi fa sì che si possano vedere le campanule blu che ricoprono il pavimento della foresta, ma fate attenzione a quando pianificate il vostro viaggio. Le campanule fioriscono solo dieci giorni all’anno, ma sono una meraviglia della natura così bella che vale la pena rischiare.

Periodo migliore per visitare: Metà/fine aprile

Quanti giorni: Gita di un giorno

14. Ypres

cosa vedere in Belgio - Ypres

📸:Steve Parker 

Magari non volete ammetterlo, ma so che ad alcuni di voi piace visitare campi di battaglia e i siti di guerra in giro per il mondo. E nella lista di cosa vedere in Belgio ci sono quelli dove sono avvenuti degli eventi storici davvero importanti.

Uno di questi a Waterloo, ed un altro (che non è stato immortalato in una canzone degli ABBA) è Ypres. 300’000 persone hanno perso la loro vita qui, durante la Prima Guerra Mondiale. La città ospita il Museo dei Campi delle Fiandre e ogni giorno alle 20:00 si tiene una cerimonia di addio. Un po’ morboso e forse molto triste, ma sicuramente estremamente affascinante.

Attrazioni principali: Il Memoriale di Menin Gate, il Campo di Battaglia Fiammingo, la Collina 60

Periodo migliore per visitare: Estate

Quanti giorni: Gita di un giorno

15. Anversa

cosa vedere in Belgio

📸:@nicolebaster

E se non potete visitare nessuno dei posti di questa lista di cosa vedere in Belgio, c’è sempre Anversa. Anversa è la seconda città più grande del Belgio, ed il posto giusto per i giovani professionisti. È una città molto alla moda come Milano, perfetta per gli amanti del vintage, ha una vita notturna da fare invidia ad Amsterdam e così tanti musei di arte contemporanea, café hipster e gallerie che non riuscirete mai a visitarli tutti. Passate un pomeriggio nel romantico quartiere di Het Zuid, mangiando sushi e comprando vinili, per capire davvero qual è il vostro livello di figaggine.

Attrazioni principali: Museum aan de Stroom, Cattedrale della Nostra Signora di Anversa

Quanti giorni: Due giorni

Dove alloggiare: Yust Antwerp

Prenota un ostello ad Anversa

 

Come avrete ormai capito, i posti da visitare in Belgio sono davvero tanti, soprattutto per un Paese così piccolo! Vi sembra che abbiamo dimenticato qualcosa? Se è così non esitate a farcelo sapere nei commenti qui sotto. Zaino in spalla e via verso la prossima avventura!

L’autrice:

Rebecca Sharp è una blogger inglese e combina le sue due passioni – film e viaggi – citando festival del cinema e set cinematografici in giro per il mondo. Seguitela sul suo blog Almost Ginger!

Se vi è piaciuto scoprire Cosa Vedere in Belgio, continuate a leggere!

Share The World!
INSTAGRAM
EMAIL
Facebook
Facebook
GOOGLE
GOOGLE
/blog/belgio-cosa-vedere/?lang=it
Youtube

Informazioni sull'autore

Giulia Salerno (Hostelworld)

I'm Giulia, Italian, and I'm an insatiable traveller obsessed with sunsets, photography, and marketing. Social Media & Content Executive and #HostelworldInsider at Hostelworld. 🌍 Favourite place on earth: Nubian Village - Aswan, Egypt 🏠 Favourite hostel: Bet El Kerem Hostel - Aswan, Egypt Follow my adventures on Instagram @giuliciu ✨

Lasciati Ispirare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono segnalati con * I campi obbligatori sono contrassegnati *

Applicazioni di Hostelworld per cellulare

Prenota dove vuoi e quando vuoi con le nuove app per dispositivi mobili di Hostelworld.

Download on App Store Download on Play Store

Cerca e prenota più di 33,000 strutture in più di 170 paesi, da qualsiasi luogo.