All’Argentina ci avevate mai pensato? Ecco cosa visitare a Buenos Aires!

All’Argentina ci avevate mai pensato? Ecco cosa visitare a Buenos Aires!

Buenos Aires è una città piena di opzioni. Non lascia nessuno indifferente ed è in grado di conquistare chiunque si lasci trasportare dalla sua bellezza. È accattivante e travolgente, non riposa mai e non sa come tacere. Buenos Aires è storia, è cultura, è arte, è architettura, è gastronomia…

Se ti stai chiedendo che cosa vedere a Buenos Aires e se temi che la capitale argentina possa sforare il tuo budget, non dovresti preoccuparti, ci sono molte attività che possono essere fatte con pochi soldi o anche gratuitamente. Ecco la nostra lista!

🚃 Gironzolare in tram

Nel 1863 i tram iniziarono a circolare attraverso il centro di Buenos Aires e divenne il principale mezzo di trasporto in città. Un secolo dopo, hanno smesso di funzionare regolarmente e sebbene al momento non sia comune vederli in giro, c’è ancora la possibilità di farci un giro.

Nel quartiere Caballito di Buenos Aires, l’Associazione Amici del Tram ha 15 treni di cui nove sono ancora funzionanti. Da lì, è possibile effettuare un tour di 15-20 minuti completamente gratuito. La passeggiata, però, può essere fatta solo nei fine settimana e nei giorni festivi, ma è molto interessante godersi la città in un modo più autentico. Sul tram vendono souvenir che contribuiscono solo a mantenere i tram e finanziare la conservazione del lungomare.

buenos aires cosa vedere - tram

📷 @la_parca

Immergiti nella storia di Caminito

L’area più colorata del quartiere La Boca è decisamente una dei siti più belli da visitare a Buenos Aires. Caminito è l’ideale per sapere come era Buenos Aires nei periodi dei flussi migratori, è molto interessante vedere come funzionano la maggior parte dei negozi di souvenir all’interno di quelle che erano le case popolari del XIX secolo (residenze fatte di legno e impiallacciature dove vivevano soprattutto gli immigrati genovesi).

Sebbene sia uno degli angoli più turistici di Buenos Aires, non avrai bisogno di molti soldi per esplorarlo. Mangiare in uno dei ristoranti in questa zona può essere un po’ più costoso che in altri posti, ma potrai arrivarci con i mezzi pubblici senza pagare nulla. Il mio consiglio è di andare presto, quando i negozi iniziano ad aprire, evitando i fine settimana (specialmente se c’è una partita di calcio allo stadio Boca Juniors) in modo che non ci siano così tante persone.

cosa visitare a Buenos Aires - Caminito

📷 Scott de Intrepid Escape

Goal, goal, goal nella tua testa c’è un goal!

A Buenos Aires la passione per il calcio si fa sentire nell’aria. Ci sono 18 stadi professionali e, senza dubbio, chiunque voglia capire un po’ di più sulla vita della città e della sua gente, dovrà visitarne alcuni.

Sebbene i più famosi siano gli stadi di Boca Juniors, nel quartiere di La Boca e quello di River Plate, a Nuñez, ce ne sono anche molti altri! C’è un tour organizzato dal governo della città chiamato “Barrios futboleros” che ti porta in cinque degli stadi più importanti della città (i due precedentemente menzionati, gli Argentinos Juniors, il San Lorenzo e Huracán) e sebbene non sia più gratuito, il prezzo non è affatto costoso. Naturalmente, gli ingressi ai musei sono separati. Ad ogni modo, solo essere in grado di ascoltare la storia di ogni club mentre si fa una passeggiata nel quartiere che li ha visti nascere lo rende interessante. Se hai anche la possibilità di andare a vedere una partita dal vivo, non ci pensare due volte, è uno dei più grandi spettacoli che puoi vivere in città!

cosa visitare a Buenos Aires - tifoso di calcio

📷 @more_than_90minutes

Trascorri una giornata a Tigre

Tigre è a un’ora di treno dal quartiere del Retiro ed è un ottimo posto dove trascorrere una giornata. El Puerto de Frutos è una delle principali attrazioni, così come il Delta attraverso il quale è possibile fare un giro in barca a prezzi convenienti. A metà del XX secolo, questo piccolo molo situato sulle rive del fiume Luján – nella città di Tigre – era il luogo in cui la produzione di frutta arrivata dal delta del Paraná sbarcava per essere commercializzata nella città di Buenos Aires. Oggi esiste un mercato di artigianato e arredamento, in particolare di vimini, canna e pino, oltre a diversi ristoranti e caffè. Intorno al mercato del Puerto de Frutos c’è anche il Casino de Tigre, il Parque de la Costa (l’unico parco divertimenti a Buenos Aires) e il Tren de la Costa. La mia raccomandazione è quella di evitare di andarci nei fine settimana (specialmente la domenica) nonostante tu possa trovare alcuni negozi chiusi, te la potrai comunque godere senza avere troppe persone attorno, e se non hai altra scelta che andare sabato o domenica, vacci molto presto.

Visita la Casa Rosada 

È possibile vedere la Casa Rosada con una visita guidata completamente gratuita, e questo è qualcosa che non molti sanno. I tour si svolgono nei fine settimana e nei giorni festivi, ma per andare è necessario prenotare almeno 15 giorni prima. Oltre a scoprire com’è la casa del governo, le guide spiegano tutto nei dettagli! È un’attività progettata non solo per i turisti ma anche per gli stessi argentini.

cosa visitare a Buenos Aires - casa rosada

📷 @lautaromendez

Goditi la natura nella Riserva ecologica

Tra tanto rumore e cemento, la Riserva ecologica di Buenos Aires, situata sulla Costanera Sur, è la via di fuga ideale per connettersi con 350 ettari di spazi verdi e natura. Qui troverai quattro laghi, foreste, boschetti e molti sentieri per passeggiare sia a piedi che in bicicletta. Ci sono visite guidate alla Riserva e anche attività di birdwatching. Tutto, sia le visite guidate che l’entrata, è completamente gratuito. La Riserva è aperta tutti i giorni della settimana dalle 8 alle 18  ed è un luogo di cui noi di Buenos Aires siamo molto orgogliosi.

cosa visitare a Buenos Aires - la natura nella Riserva ecologica

📷 @nanu_photography

Lasciati trasportare dalle strade di San Telmo

Anche se può essere considerato uno dei quartieri più turistici della città, la verità è che passeggiare per San Telmo è qualcosa che persino i locali amano fare a Buenos Aires. È un quartiere pieno di storia e molto affascinante. Le sue strade acciottolate, i suoi balconi in stile francese pieni di fiori, il suo mercato antico, il tango della domenica sera a Plaza Dorrego… tutto a San Telmo fa parte dell’essenza di Buenos Aires! È come un museo a cielo aperto in cui il prezzo per entrare è quello di lasciarti guidare dal suo fascino!

cosa visitare a Buenos Aires

📷 @talitanog

Passeggiata dei cartoni animati

Come suggerisce il nome, è una passeggiata, nel quartiere di San Telmo, dove è possibile trovare i personaggi più classici dei fumetto argentini. In totale ci sono 10 personaggi onorati con statue di dimensioni reali e il più famoso è Mafalda. Altri personaggi che potrai vedere sono Larguirucho, Matías, Clemente y Gaturro… Non c’è modo migliore per far gioire il bambino che c’è in te!

Vai a bere mate al Rosedal de Palermo

Bere mate è un rituale per gli argentini, è tempo di condividere, chiacchierare, ridere… è un momento ritenuto sacro e, se lo aggiungi ad un ambiente perfetto, non c’è davvero nulla di meglio. Ci sono molti parchi a Buenos Aires e ognuno ha il suo fascino, ma il Rosedal de Palermo ha una marcia in più e non so dirti precisamente il perchè. Forse sono i 18 mila cespugli di rose, o il suo patio andaluso, o il suo ponte greco, o il suo lago pieno di anatre… forse è tutto insieme! La verità è che il Rosedal de Palermo è una di quelle cose da non perdere a Buenos Aires.

Un mate non viene negato a nessuno.

cosa visitare a Buenos Aires - Rosedal de Palermo

📷 @nathaliasangion

Scopri la street art

Buenos Aires è una città con molti graffiti e non è difficile scovarli. Se sei un amante di street art, ti consiglio di fare un tour speciale per godertelo al meglio. Ancora una volta, la città di Buenos Aires offre tour gratuiti per conoscere l’arte di strada nei diversi quartieri come Palermo, La Boca, Barracas e Coghlan. E la verità è che sono molto veramente ben organizzati. Avevo la fotocamera sempre pronta perché non avrei mai voluto smettere di scattare!

cosa visitare a Buenos Aires - street art

📷 @2ni_colas

Visita una delle librerie più belle del mondo

L’Ateneo Grand Splendid è considerata una delle librerie più belle del mondo e non si sbagliano. Questa libreria è stata costruita in quello che era un vecchio teatro, il Grand Splendid, e ha conservato alcuni elementi di quegli anni di splendore, iniziati nel 1919. Oggi è ancora possibile apprezzare la sua cupola dipinta a olio con una rappresentazione che celebra la fine della prima guerra mondiale, i balconi Grand Splendid originali e persino la tenda di velluto sul palco. Nella libreria ci sono molti libri da acquistare, ma anche un bar dove è possibile sedersi e leggere per un po’… un posto davvero magico.

cosa visitare a Buenos Aires - L'Ateneo Grand Splendid

📷 Scott de Intrepid Escape

La vita notturna di Puerto Madero

Sì, è vero, Puerto Madero è uno dei quartieri più costosi di tutta la città, ma anche solo passeggiare riempirà gli occhi di meraviglia. È un quartiere molto carino durante il giorno, ma è anche per la sera, quando i ristoranti più esclusivi sono pieni di gente ben vestita e il uente de la Mujer è illuminato.

La mia raccomandazione è quella di fare una passeggiata sul lungomare, mangiare un panino alla bondiola (salume tipico argentino) come le persone del posto e fare una passeggiata in questo quartiere affascinante.

💸 Consigli per risparmiare 💸

  • Se vuoi sfruttare al massimo il tuo tempo (e i tuoi soldi) a Buenos Aires, soggiorna in un ostello con una buona posizione. L’ostello Malevo Muraña Hostel si trova nel moderno quartiere di Palermo, in una zona piena di bar, club e tanta vita. D’altra parte, se preferisci dormire in un quartiere più storico, América del Sur Hostel Buenos Aires si trova nel cuore di San Telmo, molto vicino a Plaza de Mayo, alla Casa Rosada e alla Florida Street. Gli ostelli, oltre ad essere economici, sono il posto migliore per incontrare altri viaggiatori e fare amicizia da diverse parti del mondo.
  • Il sistema di trasporto pubblico è il migliore modo per girare in città ed è molto economico. È meglio acquistare la carta SUBE che può essere ricaricata in diversi punti autorizzati della città e che serve sia per gli autobus, la metropolitana (metropolitana) e il treno. Il prezzo del biglietto di solito varia a seconda del percorso che effettui, ma ti assicuro che è uno dei  modi più economici che troverai al mondo.
  • Cerca di non andare in troppi ristoranti turistici perché logicamente i prezzi saranno molto più costosi. È meglio andare nei ristoranti di quartiere dove ci vanno anche le persone del posto. Bellagamba, per esempio, è un ristorante che costa poco e dove si mangia molto bene.
  • L’acqua a Buenos Aires è potabile, quindi non è necessario spendere soldi per l’acqua minerale. Viaggia con una bottiglia riutilizzabile, che oltre ad aiutare la tua tasca ti consente anche di prenderti cura dell’ambiente.

cosa visitare a Buenos Aires - hostel

📷@hostel.inn.ba

Prenota un ostello a Buenos Aires!

L’autrice

Mariana Mutti

Sin da bambina, sapeva che voleva scrivere e mentre cresceva, i viaggi di famiglia le facevano capire che aveva anche un’altra passione: vedere il mondo. Nel 2011, dopo aver terminato la carriera giornalistica, ha fatto il suo primo viaggio da sola e, tra le altre cose, ha deciso di diventare una viaggiatrice a tempo pieno. Vive ogni luogo con intensità, ama parlare con le persone e provare cibi che si innamorano del suo palato. Segui Mariana sul suo blog Bitácora Viajera, ma anche su  Facebook, Instagram e Twitter.

Continua a leggere:

 

Share The World!
INSTAGRAM
EMAIL
Facebook
Facebook
GOOGLE
GOOGLE
/blog/buenos-aires-cosa-vedere/?lang=it
Youtube

Informazioni sull'autore

Giulia Salerno (Hostelworld)

I'm Giulia, Italian, and I'm an insatiable traveller obsessed with sunsets, photography, and marketing. Social Media & Content Executive and #HostelworldInsider at Hostelworld. 🌍 Favourite place on earth: Nubian Village - Aswan, Egypt 🏠 Favourite hostel: Bet El Kerem Hostel - Aswan, Egypt Follow my adventures on Instagram @giuliciu ✨

Lasciati Ispirare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono segnalati con * I campi obbligatori sono contrassegnati *

Applicazioni di Hostelworld per cellulare

Prenota dove vuoi e quando vuoi con le nuove app per dispositivi mobili di Hostelworld.

Download on App Store Download on Play Store

Cerca e prenota più di 33,000 strutture in più di 170 paesi, da qualsiasi luogo.