Le 9 Città Con i Migliori Graffiti al Mondo

Le 9 Città Con i Migliori Graffiti al Mondo

Quando si viaggia di paese in paese, e di città in città, si scoprono tanti stili diversi di graffiti. Essendo un’amante del genere non solo trovo sempre un po’ di tempo per visitare le varie gallerie delle città che visito ma mi interesso anche in cosa facciano i diversi artisti locali nelle esibizioni o nelle strade! Ho selezionato alcune delle mie città favorite quando si parla di graffiti, in tutto il mondo!

Melbourne

Questa città è un po’ la Mecca Australiana se parliamo di graffiti. Una delle cose migliori di Melbourne è che la scena artistica è molto attiva e apprezzata – supportata e non ostacolata! Non è difficile trovare alcune strade intere dedicate ad alcuni pezzi affascianti, sia nel centro che un po’ fuori dalla città. Se vi trovate a Melbourne fate un salto a Union Street, Bourke Street e Hosier Lane. Metà del divertimento è trovare le strade da soli ma se vi fermate ad un punto informazioni potete chiedere informazioni per un tour!

Los Angeles

Dai coloratissimi murales a Venice ai più avveniristici di Downtown, LA è una città piena di incredibili pezzi di arte. I 10 anni di divieto sui murales pubblici è stato tolto un paio di anni fa e c’è un senso di libertà creatività nella città. Vi basterà fare una passeggiata in città per trovare mura ricche di colori e ricoperte di veri e propri capolavori, e la parte migliore è che li potrete vedere tutti nella luce della California! Un buon inizio potrebbe essere l’Arts District – qui potrete trovare cafe, ristoranti, negozi e ovviamente murales!

Georgetown (Penang) – Malesia

Georgetown a Penang è piena di sorprese! E’ una città veramente artistica e culturale con festival dedicati che caratterizzano i mesi di Luglio e Agosto e un festival letterario a Novembre. E’ probabile incontrare diversi artisti se frequentate i locali del posto. Una delle cose che più mi è piaciuta dei graffiti di Georgetown è il loro humour – potrete, ad esempio, trovare un enorme topo che si nasconde dietro un angolo da un gatto esattamente nella parte opposta!
Christchurch – Nuova Zelanda
Dopo il terremoto del 2011 Christchurch è praticamente una città che sta risorgendo dalle sue macerie. Troverete palazzi temporanei e bancarelle e sebbene ci sia tanto in costruzione molto altro deve essere ancora fatto. Quindi, a causa del disastro naturale, la città è divenuta un luogo dove gli artisti hanno praticamente assoluta libertà per decorare le aree rovinare.
L’arte nella città aggiunge così tanto colore e carattere a una città che sta ancora piangendo le sue perdite.

Rio de Janeiro

Non è forse una sorpresa che una città colorata come Rio sia anche casa di una delle scene artistiche più brillanti al mondo. Con i suoi palazzi colorati e le persone non spaventate d’indossare vestiti dai colori tropicali, i murales hanno veramente trovato un luogo di appartenenza! Alcuni dei pezzi che più hanno catturato la mia attenzione si trovavano nella favelas di Rocina. E ho potuto ammirare questa vista dal Rocinha Hostel! Approfittate di un tour guidato per la favela e chiedete ad una persona del posto se siete così fortunati da conoscerne una. Riguardo alla sicurezza vi consiglio di chiedere direttamente al proprietario dell’ostello.

Berlino

Se ti trovi a Berlino cerca di trovare il tempo per fare un salto alla East Side Gallery: lì troverai un “memorial” alla liberà realizzato da oltre 105 diversi lavori realizzati sul muro di Berlino. E’ commovente e bellissimo – così tanta arte da vedere e così tanto amore per Berlino. E’ anche vicino al River Spree così che, se il tempo lo consente, potrai rilassarti sui prati all’aperto o nel cafe vicino e osservare la vita della città. Il modo migliore per esplorare la scena artistica nascosta di Berlino è quella di prenotare un tour con The Hidden Path: ascoltate i racconti sulla storia dell’arte di strada di Berlino e sui suoi più famosi artisti.


Barcellona

Barcellona è una fantastica città piena di arte! Con gallerie che popolano la città e sculture ad ogni angolo (veramente!) è un naturale posto per trovare “qualche” murales! Una volta Barcellona è stata la casa di Picasso, e poi di Dali ed è facile “inciampare” nell’enorme scultura di Lichtenstein vicino al porto.
La dominanza politica della scena è evidente e vi è un’ovvia influenza di Bansky ma è facile avvertire la sensazione che ognuno può essere coinvolto; ma ogni murales sparisce in fretta quindi cerca fare delle foto per ricordarti il murales che più ti è piaciuto! Dall’altro lato, molte delle serrande metalliche dei negozi vengono utilizzate come tele, quindi quando questi chiudono la città diviene ancora più artistica!

El Salvador

Andate ad Ataco a El Salvador per una serie infinite di strade piene di graffiti da urlo. E’ come camminare per un libro illustrato, con gatti e personaggi viola e sfondi verdi.

New York

New York attira alcuni degli artisti più importanti al mondo sebbene dubiti vi sia un vero e proprio stile unico. Vale sicuramente la pena esplorare ogni area della città così da poter incontrare delle gemme nascoste. Ci sono intere gallerie dedicate ai murales e solo qualche mese fa ho visto questo pezzo mentre camminavo per le strade di New York…

Tutte le immagini sono del nostro team. Johanna ha lasciato le foto di Melbourne, Christchurch e New York. Viktoria e Claire hanno condiviso le loro foto di Berlino. Danielle ha condiviso le foto e le scoperte su LA.

Share The World!
INSTAGRAM
EMAIL
Facebook
Facebook
GOOGLE
GOOGLE
/blog/citta-con-graffiti-al-mondo/?lang=it
Youtube

Informazioni sull'autore

Roberto Paolo Ferrone

Lasciati Ispirare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono segnalati con * I campi obbligatori sono contrassegnati *

Applicazioni di Hostelworld per cellulare

Prenota dove vuoi e quando vuoi con le nuove app per dispositivi mobili di Hostelworld.

Download on App Store Download on Play Store

Cerca e prenota più di 33,000 strutture in più di 170 paesi, da qualsiasi luogo.