Ecco la tua guida per le città del Marocco

Ecco la tua guida per le città del Marocco

Il Marocco, è attualmente uno dei paesi che i viaggiatori di tutto il mondo sognano. Non c’è da meravigliarsi, perché qui puoi scoprire una cultura eccitante, goderti rilassanti giornate in spiaggia, fare un tour nel deserto, esplorare la ricchezza architettonica delle città e molto altro ancora. Le città del Marocco ti sembreranno una più incantevole dell’altra! Lasciati incantare dalla natura, perditi nelle misteriose strade delle città antiche, immergiti nei colorati mercati e scopri i palazzi e i riad nascosti con magnifici dettagli. Seguici in questo viaggio attraverso la perla del Nord Africa, da Fez a Marrakech passando per Taghazout!

Ecco le imperdibili città del Marocco…

le città del Marocco - Jardin Majorelle

Jardin Majorelle, Marrakech 📸: @alinagrbac

Come spostarsi per le città del Marocco

Per riuscire a vedere tutte le città del Marocco in questa lista, è essenziale guadagnare tempo e capire come funzionano i mezzi di trasporto per andare da una città all’altra. Avrai molte opzioni: pensiamo prima di tutto ai grandi taxi bianchi che puoi condividere con un massimo di altre 5 persone. Questi circolano sia all’interno delle città sia per spostarsi da una città all’altra e, dal momento che condividi, pagherai solo per il tuo posto!

Un’altra ottima opzione, è la compagnia di autobus CTM se preferisci viaggiare per conto tuo o se si vuoi viaggiare di notte. Il vantaggio principale rispetto alle altre compagnie è la posizione centrale delle stazioni degli autobus CTM, inoltre, non è un problema arrivarci nel cuore della notte, il bagaglio verrà messo nel bagagliaio dell’autobus e riceverai un biglietto per poterlo ritirare all’arrivo.

Se non ti piace viaggiare in taxi o in autobus, potrai utilizzare la compagnia ferroviaria ONCF, ideale per attraversare il paese. Tuttavia, si raccomanda di viaggiare in treno solo durante il giorno e di preferire i viaggi in autobus per lunghi viaggi notturni, perché se ti addormenti di notte sul treno, potresti svegliarti senza bagagli.

Puoi anche optare per piccoli taxi, li riconoscerai per le loro dimensioni e dal colore diverso in base alla città in cui ti trovi e possono ospitare fino a tre persone. Controlla sempre che il tassista accenda il tassometro. Ovviamente, un altro modo per spostarsi da A a B della città è ovviamente quello degli autobus, tieni presente però che la durata del viaggio può dipendere, in quanto le persone saranno in grado di salire e scendere dall’autobus in qualsiasi momento. È una piccola avventura, l’autobus si riempirà in un batter d’occhio e molto probabilmente finirai nel bel mezzo di una discussione, o con un bambino sulle tue ginocchia, e se vuoi scendere, dovrai segnalarlo al conducente, ad esempio, bussando sul suo finestrino. È molto importante conservare il biglietto fino alla fine, perché dovrai restituirlo quando scendi dal bus.

Fès, una città reale 👑

L’odore di pasticcini caldi e spezie fresche riempie le strade mentre i venditori ti offriranno la famosa fiala di olio di argan. Vedrai i bambini correre e giocare tra i vicoli, mentre le grida dei venditori si mescoleranno con la musica tradizionale della radio e il suono di un telefono cellulare. Dietro di te, sentirai un “Indak, Indak!” E prima che te ne renda conto, una donna ti attirerà gentilmente a lato per far posto a un asino carico di casse di bevande. Benvenuti a Fez, una delle quattro città reali del Marocco e capitale del cuore, con probabilmente alcuni dei siti più antichi del paese.

La vecchia città di Fez, circondata da bastioni, si compone di due strade principali che si incontrano poco prima della porta ovest principale, Bab Boujloud: Talaa Sghira e Talaa Kebira. Le strade strette che partono dai lati delle due strade principali, ti porteranno nell’incredibile labirinto di Fez. Troverete mercati arabi in ogni angolo, i souk, composti da piccoli negozi e banchetti pieni di tesori: dalla pelletteria alla ceramica, avrai solo l’imbarazzo della scelta.

le città del Marocco - concerie

La maroquinerie de Fès

I migliori ostelli a Fès

Ad ogni angolo della strada si nascondono ostelli quasi troppo belli per essere veri, pensiamo a due ostelli in particolare: Riad Verus e Medina Social Club.

Riad Verus è un autentico riad con una posizione perfetta, dei prezzi eccezionali e un’atmosfera dalle mille e una notte. Si trova a 5 minuti a piedi dalla Fontana di Batha e a 10 dalla Porta Blu Bab Beujeloud, quindi dentro le mura della medina. Organizzano un sacco di attività per godersi al meglio Fès, insieme a viaggiatori come te! In ostello ti potrai far dipingere le mani con l’hennè, imparare l’arabo e cucinare piatti tipici. I prezzi partono da 7€ a notte in un dormitorio 30€ in stanza privata.

Medina Social Club si trova nel cuore della medina, recentemente rinnovato, questo ostello è semplicemente favoloso: colazione gratuita, eventi artistici e culturali ogni settimana, tour organizzati con guide specializzate. I prezzi partono da 10€ a notte in dormitorio e 30€ in stanza privata.

In entrambi gli ostelli, avrai la possibilità di provare la colazione tradizionale marocchina. vi serviranno i famosi Msmen (una sorta di pancake) che sono generalmente serviti con l’Amlou, la Nutella marocchina (composta da pasta di mandorle, miele e olio di argan). Il Baghrir, crêpes al miele che sembrano un nido d’ape, ma anche il pane più morbido del mondo chiamato Batbout! Inoltre, ti gusterai il tipico tè alla menta marocchino, fatto con amore e così generosamente dolce che anche i non troppo golosi adoreranno. Per fortuna, trascorrerai il resto della giornata esplorando città e mercati a piedi, perfetto per bruciare calorie, quindi non preoccuparti troppo! 😉

Scopri i segreti più nascosti di Fès

È tempo di esplorare la bellezza di questa città dopo una buona colazione. I posti di Fès sono più difficili da trovare di quanto si pensi. Città piuttosto tranquilla a prima vista dal di fuori, ma sapere che molti dei posti più incantevoli sono nascosti nei cortili delle case e dei riad, probabilmente ci passeresti davanti senza sapere cosa c’è dietro le mura, quindi, tieni gli occhi aperti e preparati per una piccola caccia al tesoro.

Nascosto nella città vecchia, troverai l’Università di Al-Qarawiyîn, la seconda più grande moschea in Marocco e la più antica università del mondo, sempre aperta agli studenti. Dall’esterno, potrebbe non sembrare molto grande, ma la sala di preghiera è stata progettata per un totale di 20.000 persone. Fu fondata nell’829 come scuola coranica e ora è un’università che offre agli studenti l’opportunità di studiare legge e teologia islamica. Tuttavia, l’accesso è consentito solo ai musulmani, ma non è sempre possibile vedere il cortile moresco, ma tentar non nuoce.

Merita menzione anche la Madrasa Attarine, una vecchia scuola fondata nel 1325 nel cuore della città vecchia. Si trova vicino alla moschea Qarawiyyin sul Talaa Kebira ed è stata recentemente restaurata a museo aperto a tutti i visitatori. Non puoi perderti il ​​magnifico cortile interno protetto dall’UNESCO.

 

le città del Marocco - Fès

La beauté cachée de Fès 📸: @ian_grohsgal

Rabat, la città incantata

Capitale del Marocco, Rabat merita davvero molta attenzione. Dalla stazione centrale (Rabat City Station), ci vorranno solo pochi minuti per raggiungere la città vecchia, dove i venditori sono meno invadenti rispetto ad altre parti del paese. Prenditi del tempo per esplorare i tanti vicoli e piccoli negozi e goditi il ​​succo di frutta fresca in una delle tante caffetterie. La Kasbah Oudaias, un’antica fortezza situata direttamente sul bordo dell’acqua, si trova alla periferia della città vecchia. Le piccole strade bianche e blu ti inviteranno a passeggiare per ore. La Kasbah ospita anche il giardino andaluso, un luogo idilliaco, ideale per una pausa dopo la visita alla città vecchia. Come monumento emblematico di Rabat, anche la torre Hassan dovrebbe essere nella tua lista. È un minareto originariamente destinato a far parte della seconda moschea più grande del mondo, ma l’edificio fu infine demolito. I pilastri circostanti delimitano la struttura della moschea e danno ai visitatori un’idea delle sue dimensioni. Troverai anche il Mausoleo di Mohammed V accanto alla moschea e al memoriale.

le città del Marocco - Tour Hassan di Rabat

La Tour Hassan di Rabat

Marrakech, la città dalle mille e una notte 🌙

Marrakech è decisamente tra le prime città del Marocco che ci vengono in mente e se ci fosse solo un posto da vedere a Marrakech, sarebbe senza dubbio Jemaa el-Fna, probabilmente il mercato e il posto più famoso (e uno dei più spettacolari) del Marocco; il souk e le sue bancarelle a perdita d’occhio ti inviteranno a passeggiare per ore. Come vedrai, quasi tutto sarà più economico, ma sii preparato a negoziare perché, come visitatore, i prezzi offerti saranno generalmente più alti. Quindi, prima di iniziare a negoziare, tieni a mente un prezzo fisso, i prezzi saranno quasi sempre negoziabili, iniziando con almeno la metà dell’offerta iniziale.

Nei vecchi quartieri dei conciatori troverai veri tesori, come la conceria di Chouaravous. Avrai l’opportunità di osservare e lavorare la pelletteria, tutto  nel rispetto di una vecchia tradizione, perfetto i souvenir più popolari del Marocco. Per verificare l’autenticità della pelle, chiedi al venditore di darti un accendino, se il materiale diventa caldo e ha un forte odore, puoi presumere che non sia un prodotto in pelle.

le città del Marocco - mercato di Marrakech

Nel cuore del mercato di Marrakech 📸: @oliviaashley

Quando il sole sta per tramontare, trova una bella terrazza in uno dei tanti caffè della città e ammira la vista sulla piazza Jamaâ El Fna, con un tajine e un tè alla mentam, goditi il profumo dei datteri, del succo d’arancia e della carne arrosto delle bancarelle circostanti. I narratori, i musicisti di strada e gli incantatori di serpenti visiteranno la piazza, intrattenendo il loro pubblico, assicurando una serata indimenticabile nella vivace città di Marrakech. Decisamente una delle città del Marocco più vivaci!

le città del Marocco - Rodamon Riad Hostel

Le sublime Rodamon Riad Hostel 📸: @dontmesswithreceptionist

Il paradiso del Marocco: Taghazout 

Benvenuto in paradiso! Situato a 40 minuti di autobus da Agadir, l’antico villaggio di pescatori di Taghazout, mescola modernità e tradizione, conosciuta anche come la Mecca del surf in Marocco per tutti i surfisti o viaggiatori che desiderano testare alcune onde. La maggior parte dei viaggiatori si innamora di questo posto a prima vista e spesso prolunga il soggiorno di alcuni giorni (o settimane). Quindi pensa di prenotare qualche giorno in più per avere il tempo di goderti quessta città del Marocco il più possibile.

Il Surf Hostel è l’ostello ideale se passi attraverso questa città. Sarà un po ‘come la tua seconda casa … Un grande biliardo sul tetto, sedie a sdraio e posti a sedere ti aiuterà a incontrare molti viaggiatori e forse nuovi compagni. Senza dimenticare che ogni venerdì sera potrete gustare il famoso couscous fatto in casa, più che gustoso, da gustare insieme sul tetto. Grill, preparato dallo chef Yassine, renderà il tuo soggiorno in ostello semplicemente perfetto. E il prezzo? Paghi solo 10-12 € a notte, più una fantastica colazione.

le città del Marocco - The Surf Hostel

 The Surf Hostel, Taghazout

Taghazout ha spiagge mozzafiato, perfette per il surf rilassante, senza parlar di una cena sulla spiaggia di fronte al tramonto sull’acqua, o una sessione di yoga all’alba, con vista sui tetti di Taghazouts? Inoltre, questà città del Marocco, è il punto di partenza ideale per gite di un giorno nelle regioni meridionali. Pianifica un viaggio ad Agadir, il più grande souk del Marocco, dove puoi ottenere tutto ciò che il tuo cuore desidera, dalla frutta e verdura alle teiere marocchine. O forse preferisci un viaggio a Paradise Valley, una delle valli più belle del sud del paese, dove puoi fare escursioni nella natura incontaminata e rinfrescarti nelle acque turchesi. Altri motivi per restare un po’ di più in questa bellissima regione del Marocco.

le città del Marocco - The Lunar Surf House Hostel

The Lunar Surf House Hostel, Agadir 📸 @glitter_and_dirt_

La ricchezza della cucina marocchina ✨

Naturalmente, non puoi perderti le specialità culinarie marocchine durante il tuo viaggio attraverso le città del Marocco!

Cominciamo con un harira, una ì zuppa tradizionale che potrai trovare ovunque per meno di un euro e consiste principalmente di pomodori, ceci, piccoli spaghetti e lenticchie, che riempiranno il tuo stomaco per buona parte della giornata. Questo piatto è piuttosto speziato con coriandolo e prezzemolo fresco, zenzero, cumino e curcuma. Se sei vegetariano, chiedi prima se la zuppa è stata cucinata con carne o no, in quanto è disponibile sia in varietà vegetariane che non-vegetariane.

Se sei un po’ triste, un tajine è la cura perfetta. Questo piatto è cotto in una pentola di terracotta tradizionale con lo stesso nome. Le tajine vengono spesso utilizzate per cucinare carne, pesce, verdure e patate e sono condite con spezie come la curcuma e lo zafferano. Spesso si aggiungono prugne, fichi secchi o uvetta, a seconda del tipo di tajine, e danno un meraviglioso sapore dolce.

Ogni venerdì il couscous viene tradizionalmente mangiato dopo le preghiere. È fatto con verdure, carne e cipolle caramellate: un sogno! Un altro piatto da provare è il Rfissa ovvero pollo macinato, servito con una salsa speciale a base di lenticchie, fieno greco e spezie meravigliosamente profumate.

Forse avrai la fortuna di provare uno di questi piatti con una famiglia marocchina godendo della loro ospitalità. In linea di principio, è possibile che vi invitino per il tè o la cena, ma fidatevi sempre del vostro istinto, naturalmente. Anche i venditori possono offrirti tè che si preparano da soli, accettate pure senza paura!

 

le città del Marocco - Café des Epices, Marrakech

📍 Café Des Épices, Marrakech 📸 @valerialborghetti

Non importa in quale città del ​​Marocco ti trovi, imparerai a scoprire e soprattutto ad amare il paese e la sua gente, a fare nuove e interessanti esperienze, ad assaporare incredibili piatti e a prepararti a viaggiare con una valigia piena di ricordi!

Prenota un ostello in una delle città del Marocco!

L’autrice

Originaria di Amburgo e di discendenza siriana, Valerie studia economia a Brema e passa l’anno all’estero in Marocco. Si innamorò del paese e della sua gente, diventando una seconda casa.

Volete di più?

Share The World!
INSTAGRAM
EMAIL
Facebook
Facebook
GOOGLE
GOOGLE
/blog/citta-del-marocco/?lang=it
Youtube

Informazioni sull'autore

Giulia Salerno (Hostelworld)

I'm Giulia, Italian, and I'm an insatiable traveller obsessed with sunsets, photography, and marketing. Social Media & Content Executive and #HostelworldInsider at Hostelworld. 🌍 Favourite place on earth: Nubian Village - Aswan, Egypt 🏠 Favourite hostel: Bet El Kerem Hostel - Aswan, Egypt Follow my adventures on Instagram @giuliciu ✨

Lasciati Ispirare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono segnalati con * I campi obbligatori sono contrassegnati *

Applicazioni di Hostelworld per cellulare

Prenota dove vuoi e quando vuoi con le nuove app per dispositivi mobili di Hostelworld.

Download on App Store Download on Play Store

Cerca e prenota più di 33,000 strutture in più di 170 paesi, da qualsiasi luogo.