Cosa Mangiare A Barcellona

Cosa Mangiare A Barcellona

La cucina catalana è senza ombra di dubbio una delle più variegate e buone di tutta la Spagna. Grazie alla sua posizione privilegiata, tra mare e montagna, e alla sua storia di porto privilegiato per gli scambi con Europa e Africa fino alla “lontana” Asia minore, la cucina si è arricchita di sapori e influenze gastronomiche senza paragoni.

Ma quali sono i piatti tipici di Barcellona?

tapas

Escalivada

Spesso servita come tapa è un piatto di alici, melanzane, peperoni e pomodori conditi con olio, prezzemolo e sale. Semplice e buono come piace a noi.

Bikini

Il nome è tutto un programma e nonostante non sia particolarmente originale essendo un classico tramezzino prosciutto e formaggio è molto popolare qui a Barcellona. Molti posti permettono anche di modificarlo con l’aggiunta di qualche salsa.

Calçots

Questo piatto sarebbe perfetto per una puntata di “Unti e Bisunti”. I Calçots sono dei cipollotti che vengono arrostiti sulla griglia e serviti in tavolo. Una volta puliti dello strato più esterno si intingono in una salsa a base di pomodori, peperoni e mandorle. La sfida sta nel non sporcarsi mangiando questo piatto tanto buono quanto semplice!

Arroz negro

Mare chiama mare anche, e soprattutto, in tavola e anche in questo caso semplice è sinonimo di buono: un riso con seppie e frutti di mare. Il mediterraneo nel vostro piatto.

Paella

paella

Pensando alla cucina spagnola non si può non pensare alla paella come primo piatto nazionale! Paella di carne, pesce, vegetariana o mista nel corso degli anni questo piatto originario di Valencia si è arricchito di numerose varianti (anche se quella originare rimane quella con peperoni, pollo e fagioli di Valencia). Ma dove mangiare la miglior paella a Barcellona?
Il primo posto che vi consigliamo è il “Tasca I Vins” (Calle Diputación 304 è il più centrale della compagnia): un tipico ristorante spagnolo (simile ad un’osteria romana ci consentirete) dove potrete mangiare, oltre a tantissimi altri piatti, un’ottima paella accompagnata da una pinta di birra che costa non più di 3€.

Altro che vi consigliamo è il 7 Portes (Passeig Isabel II, 14), un ristorante a due passi dalla stazione metro di Barceloneta dove potrete gustare un’ottima paella e dei fantastici aperitivi (prima delle 6 di sera) a dei costi abbastanza contenuti.

E non scordate di ordinare la Fideuà: la base della paella ma con la pasta al posto del riso!

Tapas

tapas3

Altro inno spagnolo alla bontà culinaria, le tapas non sono altro che dei piccoli piatti (mezze porzioni se volete) di ogni tipo e categoria! Vi sono due posti che ci sentiamo di suggerirvi in modo particolare: il primo è il Quimet i Quimet (Carrer del Poeta Cabanyes, 25), un ristorante abbastanza rinomato tra i locali per i buoni formaggi a due passi dall’acquario di Barcellona; il secondo è, invece, la Bombeta (Calle de la Maquinista, 3) anche questo vicino all’acquario ma praticamente sul lungo mare.

Crema catalana

Forse il piatto tipico catalano per eccellenza! Ma di cosa si tratta? La crema catalana non è “altro” che della creme brulee aromatizzata al limone (o arancia) e cannella servita in delle coppette di coccio in modo da creare sulla superficie, quanto si termina la cottura, una sfiziosa crosticina grazie allo zucchero nella parte superiore.

Se questi sono i piatti tipici di Barcellona (e della Catalogna in generale)… dove mangiare a Barcellona?

Mercato della Boqueria

La boqueria

Il primo posto che vi consigliamo è il Mercato della Boqueria (Les Rambles, 91) ovviamente! In questa vera e propria opera d’arte in pieno centro sulle Les Rambles, potrete trovare street food, frutta, verdura e ogni tipo di pietanza proveniente da tutto il mondo.

Anche se è un luogo oramai abbastanza turistico potrete, comunque, trovare delle buone scelte economiche per uno spuntino od un pranzo veloce. Ad esempio? Dei mix di frutta per rinfrescarvi ad un costo massimo di 2€!

Els Quatre Gats

Ci concediamo una piccola eccezione in quanto l’Els Quatre Gats (Carrer de Montsió, 3) è tutt’altro che economico ma è un vero must per i maniaci dell’arte. La leggenda vuole che Els Quatre Gats sia stato il punto di ritrovo di molti artisti catalani, tra cui Picasso e Rusiñol. Si dice anche che sia stato lo stesso Picasso a disegnare la copertina del menu!

Flash flash

Questa tortilleria (C. La Granada del Penedès 25 ) nel quartiere Gracia, uno dei più trendy della città, offre oltre 70 tipi di tortillas. Ovviamente tutte assolutamente economiche!

100 Montaditos

Lo sapete che noi non siamo amanti delle catene e che preferiamo sempre i posti locali ma… in caso di tasche bucate ogni tanto una piccola eccezione si può fare. Qui troverete tantissimi Montaditos (ossia panini piccolini) a prezzi intorno ad 1€. Dove? A Barcellona ve ne sono 23, scegliete quello più vicino a voi!

Insomma viaggiare è meraviglioso e mangiare ci si avvicina molto. Conoscere una città significa anche conoscere la sua cucina, i suoi sapori. Vi avevamo raccontato in questo articolo Cosa fare a Barcellona gratis e si sa, con tutto questo camminare, esplorare e conoscere mette fame!

✨ Salvalo Su Pinterest! ✨

Share The World!
INSTAGRAM
EMAIL
Facebook
Facebook
GOOGLE
GOOGLE
/blog/cosa-mangiare-a-barcellona/?lang=it
Youtube

Informazioni sull'autore

Roberto Paolo Ferrone

Lasciati Ispirare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono segnalati con * I campi obbligatori sono contrassegnati *

Applicazioni di Hostelworld per cellulare

Prenota dove vuoi e quando vuoi con le nuove app per dispositivi mobili di Hostelworld.

Download on App Store Download on Play Store

Cerca e prenota più di 33,000 strutture in più di 170 paesi, da qualsiasi luogo.