La metro a Tokyo. Consigli per utilizzarla al meglio

La metro a Tokyo. Consigli per utilizzarla al meglio

Se siete amanti dei mezzi pubblici, la metropolitana di Tokyo vi stupirà in termini di efficienza, pulizia ed educazione.

mapa

Come prima cosa conquistate una bella mappa perché senza, orientarsi è impossibile. La trovate, disponibile in caratteri occidentali, in tutti i gabbiotti dei vigilanti della metro. Sappiate che due sono i gestori principali delle 13 linee urbane. A questi si affiancano gestori per piccole tratte, una linea monorotaia e le ferrovie suburbane.

Ovunque voi vogliate andare, la metro vi ci porterà!

Gestori diversi comportano prezzi del biglietto diversi e siccome orientarsi non è così facile, i giapponesi hanno ideato la soluzione perfetta.

All’ingresso in metro comprate i vostri biglietti ai distributori, se siete dubbiosi, scegliete quelli con l’importo più basso. Fate il vostro viaggio conservando attentamente il biglietto perché vi servirà per uscire.

Terminata la corsa, prima dei tornelli, troverete dei distributori automatici contrassegnati dalla scritta “FARE AJUSTMENT”. Inserite il biglietto e la macchina calcolerà la differenza da versare per il percorso che avrete effettuato. Con il nuovo ticket emesso, potrete recarvi all’uscita, dove i tornelli tratterranno il biglietto.

tikets

Durante gli spostamenti vi accorgerete che l’educazione dei giapponesi è disarmante. Sulla banchina sono segnalati i punti in cui si fermeranno le porte, chi arriva si mette in fila ordinatamente nell’area contrassegnata e attende il proprio turno. Nessuno alza la voce, nessuno spinge, nessuno occupa i posti riservati ad anziani, invalidi e donne incinte. La maggior parte dei viaggiatori si immerge nella lettura di libri o manga, preferibilmente su supporto informatico.

treno

Molti portano la mascherina.

Lo scopo è duplice: non contagiare gli altri se si è raffreddati (come massima forma di rispetto) e contemporaneamente proteggersi perché per il senso del dovere giapponese, assentarsi dal lavoro, anche se per motivi di salute, è motivo di grande vergogna.

Ovviamente ora è subentrata anche un po’ di moda, perché ce ne sono in vendita con ogni fantasia possibile e resistere è impossibile.

Le stazioni più importanti sono valorizzate con elementi di rilievo, per esempio a Ueno (parco famoso per la fioritura dei ciliegi) troverete già nella metro petali rosa ad attendervi.

escale

Mi permetto solo un altro consiglio. Le fermate più grandi hanno molte uscite. Per alcune camminerete dentro lunghi sottopassaggi prima di risalire in superficie, in altre finirete direttamente dentro a centri commerciali, in altre ancora potreste trovarvi dal lato opposto dell’isolato senza nemmeno accorgervene.

Nel dubbio, quindi, il mio consiglio è di chiedere a qualche giapponese. Troverete tutte persone disponibilissime nell’indicarvi la strada e anche se in molti non parlano inglese, faranno comunque di tutto per farsi capire (a noi è persino capitato che una signora ci accompagnasse all’uscita). In questo modo eviterete perdite di tempo e inutili giri a vuoto.

Scegliete il vostro percorso, tirate fuori da leggere e godetevi il viaggio!

Dalla passione comune per i viaggi di sei ragazze sparse per l’Italia e dalla loro voglia di parlarne e di mostrare le foto scattate nasce Chicks and Trips.

FrancescaGi è una delle blogger che con entusiasmo hanno dato vita a questo progetto. Romana, curiosa e testarda. Incapace di stare a lungo ferma, non può resistere alla tentazione di organizzare, con la massima frequenza possibile, viaggi, gite fuori porta o visite nella sua Roma. Accompagna ogni viaggio con un milione di fotografie e appunta ogni ricordo sul suo prezioso taccuino.

Share The World!
INSTAGRAM
EMAIL
Facebook
Facebook
GOOGLE
GOOGLE
/blog/la-metro-a-tokyo-consigli-per-utilizzarla-al-meglio/?lang=it
Youtube

Informazioni sull'autore

Lasciati Ispirare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono segnalati con * I campi obbligatori sono contrassegnati *

Applicazioni di Hostelworld per cellulare

Prenota dove vuoi e quando vuoi con le nuove app per dispositivi mobili di Hostelworld.

Download on App Store Download on Play Store

Cerca e prenota più di 33,000 strutture in più di 170 paesi, da qualsiasi luogo.