Ecco Perchè Dovresti Fare Il Bagno Con I Predatori Più Pericolosi Dell’Oceano

Ecco Perchè Dovresti Fare Il Bagno Con I Predatori Più Pericolosi Dell’Oceano

Se diceste ai vostri amici che volete nuotare con gli squali loro probabilmente vi chiederebbero se va tutto bene e perchè avete istinti suicidi. Ma c’è qualcosa di incredibilmente affascinante nello scivolare fianco a fianco con i predatori più pericolosi del mondo. Dopo l’uomo, si intende. Sarà il richiamo primordiale della morte, come diceva Freud, sarà la metafora della sigaretta spenta in bocca di John Green, ma, insomma, di gente che vuole fare questa pazzia ce ne è. E noi siamo fra quelli.

Per dirla tutta, poi, gli squali non sono così cattivi. Ogni anno, in tutto il mondo, solo cinque persone muoiono a causa dei predatori marini, mentre noi, di squali, ne uccidiamo più di centomila. A questo punto viene davvero da chiedersi chi debba avere paura di chi. Ma certo, i denti, la forza muscolare, la colonna sonora de Lo Squalo nelle orecchie… un po’ di timore è normale, e, per essere onesti, rende tutto più divertente. Questo tipo di attività, però, può aiutare a familiarizzare con l’animale protetto, esorcizzarne la paura e tutelarlo in quanto fonte di profitto per i paesi che lo usano come attrazione turistica. Quindi, se vi siete mai chiesti se dovreste nuotare con gli squali, la nostra risposta è sì. E vi diciamo anche dove, come e quanto costa.

Nuotare Con Gli Squali In Vasca

Nuotare con gli squali in vasca, ossia in un acquario, è il modo più pratico e più sicuro per farlo. Si tratta della principale forma di immersione con gli squali disponibile in Europa e di un buon modo per prendere confidenza con questi animali e con il mondo delle immersioni.

Nuotare Con Gli Squali

📸 @goian

Finalmente so cosa prova un pesce in un acquario, e, lasciate che ve lo dica, è una sensazione strana. È tutto acqua: a destra, a sinistra, a nord e a sud, tranne che davanti a me: davanti a me c’è un vetro. E dietro al vetro c’è mia moglie. Piccola, sul fondo, che agita le mani violentemente per farmi guardare nella sua direzione. Faccio una specie di capriola per seguire un branco di pesci ed incontro gli occhi del mio istruttore, che alza il pollice per chiedermi se va tutto bene. Annuisco: abbiamo speso tutta la mattina a ripassare le tecniche di respirazione e cosa fare in caso di emergenza, come non potrebbe andare tutto bene. Mi volto di nuovo verso mia moglie, che stavolta ha la macchina fotografica in mano. Espiro per scendere sul fondo ed essere al suo livello. Sono abbastanza vicino da vedere il suo volto passare da felice a terreo. Inizia freneticamente ad indicare verso l’alto finchè non sollevo lo sguardo e lo vedo. Una pancia bianca, lunga almeno tre metri, coronata da una U rovesciata, piena di denti. Sono pietrificato e sento il cuore che si ferma. Guardo il mio istruttore che mi dà di nuovo il pollice alzato, mentre questa creatura letale scivola indifferentemente sopra la mia testa.
Dopo quell’incontro siamo rimasti in acqua per altri venti minuti, e sono finito a nuotare accanto a quello stesso squalo, come in una scena de La Sirenetta. Non riesco però a togliermi dalla testa quel primo incontro. Il terrore che mi ha paralizzato data la consapevolezza che se quel bestione avesse deciso di fare uno spuntino con me non c’è molto che avrei potuto fare, altro che pollici alzati. Sapevo che non era pericoloso davvero, ma comunque. La verità è che non mi ero mai reso conto di quanto fossero grandi gli squali, fino a quel momento. Né di quanti denti avessero. Né di quanto la mia vescica fosse sensibile alla paura.

Blue Planet Aquarium – Liverpool, Regno Unito

Questo acquario offre diversi tipi di immersione con gli squali senza gabbia, a seconda dei livelli di esperienza. Che siate sub esperti, adulti principianti o bambini, avrete diritto ad un corso accellerato di immersioni ed all’utilizzo dello kit da sommozzatore dell’acquario.
Blue Planet offre anche un pacchetto speciale per chi ha una qualificazione PADI e vuole saperne di più sugli squali ed accumolare punti verso il certificato di PADI Master Scuba Diver.

🌊 Blue Planet Aquarium
💰 da 150£ a 235£
🦈 squalo toro, squalo pinna bianca, squalo pinna nera
🏠 Prenota all’Hatters Hostel – Liverpool, Regno Unito

L’Aquàrium Barcelona – Barcellona, Spagna

Nuotare Con Gli Squali

📸 @davidclode

All’acquario di Barcellona potrete scegliere fra diverse esperienze. Chi è più timoroso ed inesperto può optare per l’immersione con gli squali in gabbia, in cui si ritroverà circondato anche da mante e pesci coloratissimi per ben cinquanta minuti. Chi invece ha un certificato da sommozzatore potrà abbandonare la gabbia e nuotare con gli squali nella vasca principale dell’acquario. Per i più piccoli c’è invece la possibilità di dormire con gli squali, ossia passare la notte nell’acquario (non nella vasca!) per osservare i pesci e la loro routine mattutina.

🌊 L’Aquàrium Barcelona
💰 da 90€ a 300€
🦈 squalo toro, squalo grigio
🏠 Prenota al Casa Gracia – Barcellona, Spagna

Oceanografic – Valencia, Spagna

Nuotare Con Gli Squali

📸 @ogioneo

L’Oceanografic ospita la vasca di acqua salata più grande d’Europa, con ben tre diversi tipi di squali. La brutta notizia è che per partecipare all’immersione con gli squali è necessario avere un brevetto da sommozzatore, la bella notizia è che nel prezzo è compreso il video dell’esperienza.

🌊 Oceanografic
💰 290€
🦈 squalo toro, squalo grigio, squalo nutrice
🏠 Prenota al Valencia Lounge Hostel – Valencia, Spagna

🐠 È etico?

Molti di questi acquari offrono corsi di sensibilizzazione sugli squali, cercando di educare il pubblico, insegnare il rispetto degli animali e creare empatia verso la specie protetta, soprattutto con i loro corsi rivolti ai più piccoli. Il problema è che si tratta sempre di acquari e di animali tenuti in cattività, non importa quanto grande possa essere la vasca.

Nuotare Con Gli Squali In Gabbia

Questo è ciò a cui di solito si pensa quando si parla di nuotare con gli squali: una gabbia metallica, l’oceano, e due file di denti che mordono le sbarre. Si tratta dell’unico modo per vedere il grande squalo bianco ed è adatto anche a chi ha poca esperienza con le immersioni. Detto questo, malgrado gli avvistamenti siano comuni, non sono assicurati, e non è insolito passare ore nella gabbia solo per intravedere un’ombra minacciosa a qualche metro di distanza.

Nuotare Con Gli Squali

📸 @andrea_izzotti

La cosa che mi ricordo di più è l’odore nauseante. La puzza veniva dai resti di pesci buttati in acqua per attirare i grandi squali bianchi. Teste di tonno ed interiora di animali non meglio identificati. Solo il pensiero mi fa venire da vomitare. Quello e l’incessante dondolare della barca prima, della gabbia poi. Ero stata costretta ad afferrare le sbarre per evitare di essere sbattuta di qua e di là. Ci avevano avvisati di prendere qualche pasticca per il mal di mare prima di immergerci, ma, stupidamente, avevo pensato fosse impossibile sentirsi male in una gabbia galleggiante. Stupidamente. La paura aveva iniziato a prendermi quando l’istruttore mi aveva fatto segno di stare attenta, perché stava arrivando qualcosa. Quel qualcosa all’inizio era una sagoma nera indistinta, sempre più vicina, mentre il mio cuore accellerava. Il corpo da una tonnellata ci è nuotato accanto, così che ne ho potuto intravedere gli occhi. Blu scuro, non neri. Poi, in quello che è sembrato un millisecondo, con un colpo di pinna il bestione è risalito quasi in superficie, cercando di afferrare i resti disgustosi che l’equipaggio stava ritirando sulla barca. E così, velocemente come era arrivato, se ne è andato. Il tutto sarà durato meno di un minuto, ma il tempo sembrava dilatato. La sensazione di essere così piccola ed estranea ad un mondo che pensavo fosse mio è quella che mi è rimasta di più. In quel minuto tutte le preoccupazioni della vita quotidiana erano scomparse. Eravamo solo io e lui, nell’oceano. L’ho rifatto altre due volte, ma non ho mai avuto altrettanta fortuna. La sensazione di elettricità ed adrenalina resta la stessa però.”

Isole Farallon, San Francisco, Stati Uniti

Nuotare Con Gli Squali

📸 @waterotter

San Francisco è l’unica metropoli al mondo che presenta una popolazione di grandi squali bianchi. Varie compagnie turistiche offrono viaggi in giornata che partono dalla Baia verso le isole Farallon, dove sarà possibile osservare i grandi predatori dalla gabbia sommersa o dalla barca, per i più deboli di cuore. Spesso questi viaggi includono anche pasti completi ed alcol, forse per rendere più piacevole l’esperienza, forse per calmare i nervi.

🌊 Great White Adventures
💰 375$ da spettatore, 775$ nella gabbia
🦈 grande squalo bianco
🏠 Prenota all’USA Hostel San Francisco – San Francisco, Stati Uniti

Gansbaii, SudafricaNuotare Con Gli Squali

Il Sudafrica è la patria dello squalo bianco e la scelta migliore per chi è determinato ad incontrare il predatore. Molte compagnie, infatti, assicurano ai propri clienti che vedranno lo squalo bianco nuotare vicino a loro più volte, anche se questo dovesse significare prolungare l’immersione. Anche dalla barca il divertimento non manca: si può osservare il fenomeno del breaching, con gli squali bianchi che saltano fuori dall’acqua, come delfini.

🌊 Shark Cage Diving
💰 R1770 da spettatore, R1970 nella gabbia
🦈 grande squalo bianco
🏠 Prenota al Gansbaai Backpackers – Gansbaai, Sudafrica

Isola Di Guadalupe, Messico

Nuotare Con Gli Squali

📸 @cdascher

Le immagini di Guadalupe sono incredibili, con squali bianchi che nuotano vicinissimi alle gabbie ed acqua cristallina che permette una visione perfetta. La particolarità delle spedizioni che partono da questa isola messicana praticamente deserta è che la gabbia viene sommersa dieci metri sott’acqua, alla profondità dove di solito si trovano gli squali, permettendo gli avvistamenti senza bisogno di esche. I prezzi sono altissimi, ma le spedizioni durano fino a cinque giorni, quindi si tratta di una vera e propria vacanza.

🌊 Nautilus Live Aboards
💰 da 3295$ per cinque notti
🦈 grande squalo bianco
🏠 Prenota all’Hostel California – Tijuana, Messico

🐠 È etico?

Molti sono contrari alle immersioni con gli squali in gabbia, principalmente perchè si pensa rendano più comuni gli attacchi degli squali bianchi, favorendo la familiarizzazione con gli umani e la loro associazione con il cibo. In realtà, però, non ci sono prove scientifiche a supportare questa tesi. Se decidete di provare quest’esperienza incredibile, optate per l’isola di Guadalupe. La maggior parte dei problemi, infatti, deriva dall’attirare gli squali con le esche e creare così una sorta di condizionamento, ma con l’immersione in acque profonde si evita questa pratica.

Nuotare Con Gli Squali Senza Gabbia

Queste sono le immersioni più suggestive: solo voi e gli squali, a scivolare beatamente nell’acqua. Ovviamente, però, sono anche le meno pratiche. È spesso necessario avere un brevetto da sub per partecipare e, se non si usa alcun tipo di esca, gli avvistamenti non sono garantiti.

📸 @f_r_pierrot

“Inspira, espira. Inspira, espira. Sento solo il ritmo dei miei polmoni che lavorano nelle orecchie, mentre discendo verso il fondale marino con gli altri. Ci indicano la corda a cui dovremmo attaccarci e sono fra i primi ad afferrarla. Poi pancia sulla sabbia, mani strette a pugno, le gambe che si sollevano dal fondale mentre gli addominali contratti cercano di impedirmi di finire a testa in giù. Per un po’ l’oceano è tranquillo: siamo un mucchio di strane entità vestite di gomma appese ad una corda. Una decina di boe umane. Qualche pesciolino ci passa davanti, ma non è quello che stiamo aspettando. La soddisfazione arriva insieme agli squali leuca, che seguono avidamente un banco di pesci. La proporzione non è equa: stiamo parlando di almeno dieci squali, e solo una cinquantina di pesciolini. I predatori non sembrano essere disturbati dalla nostra presenza, anzi. Ci passano accanto pieni di indifferenza, fluttuando qualche centimetro sopra al fondo. Noi cerchiamo di restare il più fermi possibile. Qualcuno decide di accennare un saluto ma ammirarli nuotare è già abbastanza interessante. Alcuni pesciolini si attaccano alle pinne degli squali, come per chiedere un passaggio, mentre loro volteggiano attorno all’istruttore che sta agitando le esche. Il loro movimento scuote la sabbia del fondale, che si alza in una nuovola, rendendo il tutto più suggestivo. Quando è tempo di risalire, cerco di guardare in basso, anche se non si dovrebbe. Il circolare degli squali, ancora alla ricerca del cibo promesso, è ipnotico, mentre i dettagli sono sempre più difficili da distinguere e tutto si riduce a delle sagome nere.”

Oban, Regno Unito

Nuotare Con Gli Squali

Gli squali elefante sono degli animali interessanti, che sembrano usciti direttamente da Jurassic Park con la loro strana bocca a scheletro. Il luogo migliore per vederli è stranamente la Scozia. Questo tipo di squali è molto docile, si nutre di plancton e nuota vicinissimo alla superficie, il che significa che non è necessario un brevetto da sub per nuotare con gli squali elefante, trattandosi di semplice snorkeling.

🌊 Basking Shark Scotland
💰 da 190£
🦈 squalo elefante
🏠 Prenota all’Oban Backpackers – Oban, Scozia

Playa Del Carmen, Messico

Nuotare Con Gli Squali

📸 @mlemos

Lo squalo leuca è conosciuto come uno degli esemplari di squalo più feroci del mondo, essendo la specie che ha inspirato il famoso film di Steven Spielberg, ma se lasciati indisturbati tendono ad essere abbastanza docili. Questi animali nuotano molto vicini al fondo, perciò diventa necessario il brevetto da sub, visto che gran parte della spedizione sarà passata attaccati ad una corda pesata sul fondale aspettando che l’animale si faccia vivo. Molti centri immersioni, però, offrono rimborsi fino al 50% in caso non si avvisti alcuno squalo.

🌊 Phantom Divers
💰 da 90$ a 150 $
🦈 squalo leuca
🏠 Prenota all’Hostal MX – Playa Del Carmen, Messico

Oslob, Filippine

Nuotare Con Gli Squali

📸 @evgeniy_stepanenko

Gli squali balena sono detti anche i “giganti gentili” data la loro stazza (fino a 10 metri di lunghezza!) e la loro docilità (si nutrono solo di plancton). Putroppo, però, dato che vivono in profondità, è difficile incontrarli se non siete esperti di immersioni profonde, con la necessità di pagare un ulteriore supplemento se non si è certificati.

🌊 DeepZone Dive Center
💰PHP 1175
🦈 squalo balena
🏠 Prenota all’Angler’s Hub And Resort – Oslob, Filippine

🐠 È etico?

Nuotare con gli squali non altera molto il loro ecosistema, sopratutto se invece di attirarli con delle esche li si va a trovare nel loro ambiente naturale. Nel caso si decida di attirarli, però, diventa necessario assicurarsi di non nutrire sempre gli stessi squali, per non farli impigrire ed evitare condizionamenti. Per farlo, è importante posizionarsi lontano dal loro ambiente naturale, in questo modo gli esemplari avvistati saranno quelli attirati casualmente dall’odore delle esche.

Se ti è piaciuto scoprire com’è Nuotare Con Gli Squali, dai un’occhiata a:

Share The World!
INSTAGRAM
EMAIL
Facebook
Facebook
GOOGLE
GOOGLE
/blog/nuotare-con-gli-squali/?lang=it
Youtube

Informazioni sull'autore

Linda Massi

Hello! I'm Linda, born in Rome under the Aquarius constellation. Hobbies include drawing on coffee cups ☕️, playing with glitter✨ and pretending to be a witch 🧙‍♀️. 🌍 Favourite place on earth: Budapest, Hungary 🏡 Favourite hostel: Clink261 - London, UK. Catch me on the 'gram @lindasaidmeow!

Lasciati Ispirare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono segnalati con * I campi obbligatori sono contrassegnati *

Applicazioni di Hostelworld per cellulare

Prenota dove vuoi e quando vuoi con le nuove app per dispositivi mobili di Hostelworld.

Download on App Store Download on Play Store

Cerca e prenota più di 33,000 strutture in più di 170 paesi, da qualsiasi luogo.