Le 12 montagne più incredibili del mondo da scalare almeno una volta nella vita

Le 12 montagne più incredibili del mondo da scalare almeno una volta nella vita

Da cime lontane che richiedono giorni per essere scalate a buffi spuntoni perfetti per foto interessanti, le grandi montagne non fanno fatica ad attirare l’attenzione. Ecco a voi i paesaggi di montagna più belli del mondo ed i nostri consigli di per visitarli.

I paesaggi di montagna e le montagne più belle del mondo:

1. Cervino, Svizzera/Italia  

Questa cima alpina si trova fra l’Italia e la Svizzera. A ‘soli’ 4478 metri, è più bassa del famoso Monte Bianco (4810 metri), ma la sua forma piramidale e la vista che offre sopra la cittadina svizzera di Zermatt la rendono un soggetto da cartolina senza rivali.

Il Cervino fu scalato per la prima volta nel 1865, ed il britannico Edward Whymper è considerato il primo ad aver raggiunto la cima. Il suo trionfo ha avuto un risvolto amaro, però, perché quattro dei sette membri della sua squadra sono morti durante la discesa.

Oggi, più di 2000 intrepidi scalatori si cimentano nell’impresa ogni anno. Se volete essere uno di loro, la via normale svizzera per la cresta Hornli è la più famosa e la più frequentata durante l’estate. Non sottovalutate l’impresa, ascoltate la vostra guida e assicuratevi di essere ben coperti, e di indossare i ramponi. Oppure, se preferite la vista mozzafiato senza la salita, prendete la funicolare da Zermatt a Rothorn.

 paesaggi di montagna - svizzera 

Ostelli in Svizzera

2. Denali, USA

Il Monte Denali è la cima più alta di tutto il Nord America. Scoscesa e ricoperta di neve, questa montagna si erge a più di 6190 metri sopra il livello del mare, sollevandosi dalle immense valli del Parco Nazionale di Denali in Alaska. La montagna era un tempo conosciuta come Monte McKinley, ma dopo molti decenni di controversie, nel 2016, è stata ufficialmente rinominata Denali, un nome a lungo usato dalla popolazione Nativa.

La cima può essere vista dalla Denali Park Road, che si srotola per quasi 150 km. Anche se le temperature possono essere dure, avrete la vista migliore di questi paesaggi di montagna durante l’inverno, quando ci sono meno nuvole. Durante l’estate potrete attraversare i primi 24 km della strada, godendovi bellissime viste dai vari punti panoramici.

 paesaggi di montagna - Denali USA

Ostelli negli USA

3. Kirkjufell, Islanda

Kirkjuffel, o “Montagna della chiesa”, con la sua strana forma conica, è spesso considerata uno dei paesaggi di montagna più iconici dell’Islanda e non è difficile capire perché. Il cono verde-giallo si staglia contro la penisola di Snæfellsnes ad ovest dell’isola, circondato dalle cascate Kirkjufellsfoss e spiagge sabbiose. La montagna è tanto drammatica da essersi guadagnata un cameo nella serie TV culto il Trono di Spade.

Stabilitevi nella piccola cittadina di mare di Grundarfjörður e seguite il sentiero che vi porterà sulla cima di Kirkjufell in un’ora e mezza. La strada è ripida ed il terreno difficoltoso, quindi assicuratevi di essere accompagnati da una guida se non siete scalatori esperti.

Se le altezze non vi piacciono molto, c’è anche un sentiero che gira attorno al monte. Organizzate il vostro viaggio in autunno o inverno per avere la possibilità di vedere l’aurora boreale che danza sulla cima della montagna.

paesaggi di montagna - Islanda

Ostelli in Islanda

4. Table Mountain, Sudafrica

La Montagna della Tavola è una delle cime più famose del mondo, che sovrasta gli edifici di Città del Capo dai suoi 1085 metri nel suo punto più alto. Come suggerisce il nome, si tratta di una montagna conosciuta per la sua cima piatta, ma anche per la sua fauna molto varia. Tenete gli occhi aperti per specie africane endemiche come i dassies: carinissimi mammiferi pelosi che sembrano suricati paffuti.

Forse non sapevate che la Montagna della Tavola è una delle cime più vecchie del mondo. Ha più di 200 milioni di anni e la prima scalata registrata risale al sedicesimo secolo, ad opera di un esploratore portoghese di nome Antònio de Saldanha.

Oggi una funivia può portare circa 800 persone sulla cima della montagna in appena cinque minuti, ogni ora. Per non sprecare tempo in fila, prenotate i vostri biglietti in anticipo, avrete così più tempo di godervi il panorama di Città del Capo dalla cima del monte.

Se preferite la via più lunga, seguite il sentiero a zig-zag di Platteklip Gorge, che dovrebbe durare dalle due alle tre ore, a seconda del vostro livello di esperienza. L’estate (da novembre a febbraio), quando il tempo è secco e soleggiato, è il momento migliore per visitare Città del Capo.

 paesaggi di montagna - sudafrica

Ostelli in Sudafrica

5. Vinicunca, Perù

Vinicunca, con le sue strisce rosa e gialle ed il soprannome di “Montagna Arcobaleno”, sembra appartenere ad un altro pianeta. Invece, fa parte delle Ande Peruviane, proprio qui sulla Terra. La montagna, i cui strani colori sono causati da depositi di minerali, dista dalle tre alle quattro ore in macchina da Cusco, una meravigliosa città piena di edifici coloniali spagnoli.

La cima di Vinicunca è raggiunta tramite il difficoltoso sentiero di Ausangate, che dura ben sei giorni. Alcune parti del percorso sono 4800 metri sopra il livello del mare e l’altitudine può essere una bella sfida. Ricordatevi di bere molta acqua, fare delle pause e portare del paracetamolo con voi.

Ne vale la pena, però, per la incredibile vista e la tranquillità del sentiero se paragonato a mete più turistiche come la strada Inca per Machu Picchu. Le condizioni del sentiero sono le migliori e le più secche durante i mesi invernali in Perù: da aprile a novembre.

 

 paesaggi di montagna - Peru

Ostelli in Perù

6. Monte Fuji, Giappone

Il Monte Fuji è la montagna più grande del Giappone. Arriva a 3775 metri ed è di solito decorata da un bel cappuccio di neve. Il monte ha anche un grande significato culturale: è stato considerato sacro per molto tempo, attirando secoli di pellegrinaggi scintoisti, buddisti e di altre fedi.

Fuji è uno di quei paesaggi di montagna elusivi, che scompare dietro le nuvole ogni volta che ne ha la possibilità. Non mollate, però, e sarete ricompensati.

Il vostro istinto vi suggerirà di avvicinarvi il più possibile alla montagna, ma è meglio ammirarla da lontano. Se il tempo lo permette potrete anche vederla dalla cima di alcuni dei grattacieli di Tokyo, in particolare dal Bunkyo Civic Center, che offre la vista migliore.

Se siete in vena di fare trekking, scegliete uno dei quattro sentieri che percorrono la montagna. Il sentiero di Yoshida è la scelta più popolare e ci sono autobus che lo collegano direttamente a Tokyo.

 paesaggi di montagna - monte fuji

Ostelli in Giappone

7. Aoraki/Mount Cook, Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda è conosciuta per i suoi meravigliosi paesaggi di montagna e naturali. Il vasto Monte Cook, delle Alpi meridionali, sorpassa i 3700 metri, riflettendo i laghi glaciali ai suoi piedi.

Il nome Monte Cook fu dato alla cima dai colonizzatori europei, ma i nativi lo hanno sempre conosciuto come Aoraki, il nome di una giovane figura appartenente alle leggende Maori. Ora sono usati entrambi i nomi.

Divertitevi percorrendo a piedi o in bicicletta uno dei dieci sentieri alpini che partono vicino al Villaggio di Monte Cook, e godetevi la vista della montagna. O, se avete esperienza, datevi alla scalata. Visitate la zona in estate (da dicembre a febbraio) e prenotate una guida locale che conosca la strada. Caroline Hut è il posto perfetto per stabilire la vostra base e da cui partire.

Se vi sono avanzati un po’ di soldi, un altro modo incredibile per ammirare le cime di Aoraki è con un giro in elicottero.

 paesaggi di montagna - nuova zelanda

Ostelli in Nuova Zelanda

8. Monte Everest, Nepal/Tibet

Una lista dei paesaggi di montagna più impressionanti del mondo non sarebbe mai completa senza il Monte Everest. La regina di tutte le montagne, si erge a più di 8848 metri, emergendo dalle Himalaya, sul confine fra Nepal e Tibet.

La montagna deve il suo nome al lodato perito inglese Sir George Everest, anche se aveva già due nomi locali: Chomolungma sul versante tibetano e Sagarmatha in Nepal. La prima scalata confermata alla vetta dell’Everest fu nel 1953, ad opera degli alpinisti Sherpa Tenzing, Nepalese-Indiano, e Edmund Hillary, Neozelandese, anche se non pochi erano già stati gli scalatori venuti a mancare durante la prova.

Scalare l’Everest è un’impresa estrema e costosa, ma continua ad attirare centinaia di anime avventurose ogni anno. I più partono dalla piccola citta di Lukla, in Nepal, a cui si arriva in aereo da Kathmandu. Da lì la scalata all’Everest Base Camp dovrebbe durare circa dieci giorni.

Se vi sembra tutto un po’ troppo estremo, seguite il sentiero più corto e leggermente più accessibile per Namche Bazaar, un villaggio di collina mozzafiato che offre una favolosa vista del Monte Everest.

 paesaggi di montagna - Nepal/Tibet

Ostelli in Nepal

9. Kilimangiaro, Tanzania, Africa

Un’altra vetta da vedere prima di morire è il vulcanico Kilimangiaro, che troverete nella Tanzania del nord est, al centro dell’omonimo parco. Il “Tetto dell’Africa” è il nome perfetto per la montagna, che arriva a 5895 metri nel suo punto più alto.

Il Kilimagiaro è un vulcano composto da un trio di vette. Ma se avete in programma di visitarlo, vi farà piacere sapere che è dormiente: l’ultima eruzione è avvenuta 360000 anni fa.

Se il vostro sogno è affacciarvi dalla cima del Kilimangiaro e guardare le nuvole dall’alto, pianificate il vostro viaggio da gennaio a marzo, o da giugno a ottobre. Gli altri mesi dell’anno sono caratterizzati da neve e pioggia.

La maggior parte di chi fa trekking sceglie la Marangu Route: aspettatevi sei giorni di trekking sopra un terreno scosceso e riposatevi nei rifugi di montagna che si trovano lungo la strada. Se vi potete accontentare di vedere la cima da lontano, la città di Moshi, in Tanzania, è il posto perfetto

 paesaggi di montagna - Kilimanjaro, Tanzania, Africa

Ostelli in Tanzania

10. Cradle Mountain, Tasmania, Australia

A 1545 metri, questa non è la montagna più alta dell’Australia, ma quello che le manca in altezza, lo ritrova in bellezza. Affacciata sul cristallino Lago Dove, le sue cime spigolose la rendono uno dei paesaggi di montagna più belli del continente. Domina il Parco Nazionale di Cradle Mountain e il Lago St Clair, ed ha la cima spolverata di neve d’inverno, mentre si erge da foreste lussureggianti e prati verdi d’estate.

Gli scavi nell’area attorno alla montagna hanno rivelato molti siti nativi, ma fu il perito inglese Joseph Fossey a battezzare la cima “Cradle Mountain”, “Montagna Culla”, a causa della sua particolare forma ricurva.

Questa montagna è una delle attrazioni più popolari della Tasmania e dista solo un’ora e mezza in auto dalla vivace città di Devonport. Ci sono sentieri per tutte le abilità nel Parco Nazionale ed offrono tutti meravigliosi scorci del Monte Cradle, per non parlare dei laghi glaciali, la densa fauna e le occasionali cascate che incontrerete.

Il percorso del Lago Dove, lungo 6 km, è uno dei più popolari. Se avete intenzione di raggiungere la vetta, il sentiero principale che parte dal Lago Dove vi ci porterà in 6-8 ore, andata e ritorno. Preparatevi ad arrampicarvi su dei massi difficoltosi, però.

La vista della montagna è magnifica sia in inverno che in estate, ma se siete interessati a cimentarvi nella scalata, è meglio venire d’estate, quando le condizioni meteo sono più prevedibili.

 paesaggi di montagna - Cradle Mountain, Tasmania, Australia

Ostelli in Tasmania

11. Monte Huangshan (Montagna Gialla), Cina

Il Monte Huangshan si merita decisamente l’appellativo di “Montagna più bella della Cina”. Sembrando uscite direttamente da Avatar, le grandi formazioni rocciose sono rese ancora più misteriose da un perpetuo strato di nebbia.

La montagna si è guadagnata il nome di Montagna Gialla sotto la Dinastia Tang nel 747. Da quel momento, gli incredibili panorami hanno ispirato moltissimi artisti cinesi, soprattutto gli esponenti dello stile shan shui, che si concentra sulla rappresentazione di paesaggi.

Anche i visitatori odierni restano incantati dalla bellezza di Huangshan. Per vederla con i vostri occhi, dovrete avventurarvi nella città di Hunagshan nella provincia di Anhui (è la più facile da raggiungere per via area e dista solo 5 ore in auto da Shanghai).

Una volta lì, è abbastanza facile esplorare la montagna. Tre funivie portano alla cima e sui fianchi del monte si trovano molti scalini di pietra, che rendono il trekking abbastanza semplice (anche se vi faranno male i muscoli dei polpacci).

Potete fare trekking a Hungshan durante tutto l’anno ma l’alta stagione va da aprile ad ottobre. La bassa stagione sarà decisamente più tranquilla, ma alcuni sentieri potrebbero essere chiusi per manutenzione.

 paesaggi di montagna - Mount Huangshan (Yellow Mountain), Cina

Ostelli in Cina

12. Castle Mountain, Canada

Il Parco Nazionale di Banff è pieno di bellissimi paesaggi di montagna, ma la Montagna del Castello non ha rivali per la sua unicità. Non è difficile capire il motivo del suo nome, in quanto la forma del monte ricorda una fortezza piena di torri che si stagliano infauste contro gli alberi sempreverde delle montagne canadesi.

Andate a Castle Junction, dove l’autostrada di Banff-Windermere e la Trans-Canada incontrano il Parco. Qui godrete di una meravigliosa vista delle montagne, particolarmente bella nella luce del mattino presto.

Seguendo il sentiero Castle Mountain Lookout, lungo 6,4 km, che parte da Castel Junction, raggiungerete uno scenico punto panoramico sulla cima da cui potrete ammirare l’intero Parco. Avventuratevi in primavera, estate o autunno per evitare i sentieri invernali scivolosi.

 paesaggi di montagna - Castle Mountain, Canada

Ostelli in Canada

Volete di più?  👇🏼 

⭐️ 10 tipi di viaggiatori che quasi sicuramente incontrerai

⭐️ Supera la paura dell’autostop! 👍

Share The World!
INSTAGRAM
EMAIL
Facebook
Facebook
GOOGLE
GOOGLE
/blog/paesaggi-di-montagna/?lang=it
Youtube

Informazioni sull'autore

Giulia Salerno (Hostelworld)

I'm Giulia, Italian, and I'm an insatiable traveller obsessed with sunsets, photography, and marketing. Social Media & Content Executive and #HostelworldInsider at Hostelworld. 🌍 Favourite place on earth: Nubian Village - Aswan, Egypt 🏠 Favourite hostel: Bet El Kerem Hostel - Aswan, Egypt Follow my adventures on Instagram @giuliciu ✨

Lasciati Ispirare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono segnalati con * I campi obbligatori sono contrassegnati *

Applicazioni di Hostelworld per cellulare

Prenota dove vuoi e quando vuoi con le nuove app per dispositivi mobili di Hostelworld.

Download on App Store Download on Play Store

Cerca e prenota più di 33,000 strutture in più di 170 paesi, da qualsiasi luogo.