Tradizioni Natalizie Nel Mondo

Tradizioni Natalizie Nel Mondo

cover

Le persone intorno al mondo si stanno organizzando o per tornare a casa o per passare il Natale all’estero. In entrambi i casi, il Natale è quel periodo dell’anno più ricco di gioia, condivisione e altruismo, ed è pieno di differenti tradizioni da ogni parte del mondo. Qui ad Hostelworld siamo fortunati ad avere i membri del team di Social & Content provenienti da tutto il mondo.. e ne abbiamo approfittato per chiedergli di condividere le tradizioni natalizie di casa..

Austria – Viktoria, Social & Content, Mercato Tedesco

austria

“Appena il dolce profumo dei “Weihnachtsbäckerei” (Biscotti al cioccolato natalizi) è nell’aria e le persone iniziano a camminare tra i fantastici mercatini di Natale, capisco che il Natale è alle porte.. ogni regione ed ogni famiglia in Austria celebra il Natale in modo un po’ diverso, ed ognuno ha le sue tradizioni! Ma alcune cose non cambiano.. Qualche giorno prima di Natale io e mia mamma iniziamo a preparare il nostri biscotti. Di solito io e mia mamma passiamo l’intero sabato nei nostri grembiuli natalizi (che usiamo solo una volta l’anno!), ascoltando canzoni natalizie alla radio e bevendo thè (e vino caldo nel pomeriggio..) – lo scorso anno ha anche nevicato!

In Austria è il “Christkind” (Bambin Gesù) a portare i regali il 24 Dicembre. I miei genitori nascondevano i regali e chiudevano la porta del salone a chiave dove c’era l’albero quando ero bambina (io e mio fratello cercavamo sempre di guardare dal buco della serratura..). Adesso che sono cresciuta, decoriamo l’albero insieme e cuciniamo insieme nel pomeriggio. La festa inizia quando il “Christkind” suona la porta ed ai bambini è permesso vedere l’albero: è magico con le luci ed i regali! Di solito le persone cantano davanti l’albero, leggono storie di Natale e pregano prima di aprire i regali. Dopo il “Bescherung” (lo scambio dei regali), si mangia tutti insieme.

Dopodiché, andiamo sempre al Christmette in chiesa. Dopo Heiligabend nei giorni successivi, le persone visitano parenti ed amici per festeggiare (e mangiare..) insieme. E ovviamente è normale per un Natale austriaco sperare per un Bianco Natale..”

Francia – Charlie, Social & Content, Mercato Francese

Francia

Natale è un momento per famiglie in Francia, e come molti incontri di famiglia francesi, è molto legato al mangiare! Noi ci riuniamo per la “Réveillon de Noël” la sera del 24 Dicembre per mangiare tutti insieme. Il menù varia molto in base alla regione ma è solitamente composto di ostriche, salmone affumicato e il tradizionale foie gras, seguito dal tacchino natalizio (spesso ripieno di castagne) e verdure, un enorme piatto di formaggi (ovviamente..) e alla fine il “bûche de Noël”, un rotolo gelatinoso ricoperto di cioccolato o fatto da gelato e macaroons. Per restare idratati, apriamo alcune bottiglie di vino e champagne. La cena può durare fino a sei ore. I pasti lunghi sono molto comuni in Francia.

Quando arriva mezzanotte, le famiglie più religiose si recano a messa, durante la quale Père Noël (Babbo Natale) lascia i doni sotto il (più che decorato..) albero di Natale. I regali vengo aperti o la notte stessa o la mattina seguente. Anche il 25, il mangiare la fa da padrona: le famiglie si riuniscono per mangiare gli avanzi o un enorme piatto di pesce. Le decorazioni sono molto importanti sia il 24 sera che il 25 a pranzo: i tavolo deve essere molto elegante e invitante. E ci vestiamo con i nostri abiti migliori!

La vigilia di Natale è il momento in cui festeggiamo con gli amici. Come in Spagna abbiamo i 3 Re, ma non è una festa importante, generalmente si mangia “Gatêau de Rois” (la torta del re) nel pomeriggio e la persona che trova il “regalo” nella torta deve comprare la seguente.

Spagna – Marta, Social & Content, Mercato Spagnolo

Spagna

In Galizia, la parte piovosa e celtica della Spagna, il Natale è un momento veramente particolare dell’anno, probabilmente per il passato d’immigrazione della regione. Questo periodo dell’anno è particolarmente sentito da coloro che tornano a casa. Devo dire che per noi galiziani il Natale significa quasi esclusivamente passare del tempo insieme ad amici e parenti e, soprattutto, mangiare! Un esempio in questo periodo dell’anno sono i Plaza de Abastos (i mercati locali di ogni città) diventano particolarmente pieni di persone perché sono tutti alla ricerca del miglior pezzo di carne o pesce da servire a tavola nel sera più speciale: la Nochebuena!

La sera del 24 è molto importante in ogni angolo della Spagna. Le persone la trascorrono con le famiglie mangiando portate di pesce come antipasto e carne o pesce come portata principale. Quando si arriva al dessert ci godiamo diversi tipi di turrón (un torrone molto dolce), mazapanes e polvorones (biscotti che si sciolgono in bocca). E’ importante dire che accompagniamo la cena con il vino, cava e liquori al caffè con i dessert. Dopo aver aperto i regali a mezzanotte molte persone si radunano con gli amici in strada (ed io sono una di queste..) per fare una passeggiata per le strade della città; camminando per le strade di Ourense riesco a sentire pienamente l’atmosfera natalizia, ed ogni anno vado a vedere la rappresentazione del natività e l’albero di Natale a “La Plaza Mayor” (ogni città della Spagna ne ha uno nella pizza principale).

Ma se c’è un giorno particolare che viene celebrato in giro, quello è il 5 Gennaio, quando c’è la famosa e colorata Cabalgata de Reyes (La parata dei tre re). Non importa che tu sia un bambino o un adulto, tutti lottano per prendere i dolci! Molte famiglie aprono i regali la mattina seguente, quando i tre re hanno già lasciato i regali sotto l’albero, ma in Spagna è molto comune sentire le persone chiedersi: ”Babbo Natale o i tre Re?” in quanto ci sono molte persone la tradizione e aprono i regali il 24. In ogni modo, le persone vanno in giro per discoteche e locali la notte del 5 Gennaio. Ah non avete per caso detto che uscire è parte fondamentale per le persone in Spagna in questo periodo dell’anno?

Il giorno seguente salutiamo il Natale aprendo i regali e godendoci il classico Roscón de Reyes (la torta del re) con una piccola sorpresa nascosta dentro. Chi la trova deve pagare la torta! Ultimo ma non meno importante, se vi capita di visitare la Galizia in questo periodo dell’anno non scordatevi di fare gli auguri alle persone del posto. Non usate la famosa “Feliz Navidad!”, ma preferite “Bo Natal!” molto più in uso in Galizia!

Brasile – Carolina, Social & Content, Mercato Brasiliano

Brasile

Pensando al Natale vengono in mente neve, bevande calde e maglioni caldi giusto? A me no! 😉 In Brasile noi festeggiamo il Natale durante il periodo estivo (eh già..) e si, le temperature sono veramente tropicali! A Dicembre si iniziano a vedere decorazioni dappertutto: dai bar, alle case, agli uffici e nelle sale d’attesa dei dottori! Le decorazioni sono più o meno simili che al resto del mondo: alberi di Natale, luci, colori rossi e verdi ovunque, Babbo Natale e così via.. Alcune volte è possibile vedere Babbo Natale in costume in alcuni negozi, ma visto che viene direttamente dal polo nord solitamente gli lasciamo i suoi vestiti.. La notte del 24 è quando le famiglie si riuniscono per celebrare la nascita del bambin Gesù e per scambiarsi i regali.

A mezza notte si cena tutti insieme con tacchino e maiale affumicato e contorni tipicamente brasiliani: Farofa (molliche di pane pancetta e burro), Salpicao (una specie di insalata russa) e riso con piselli, mais, uova e uva passa. Mangiamo anche castagne e la cosa dolce più buona al mondo: il Rababada (similer a un toast francese). Dopo di che si mettono i bambini a letto così che la mattina seguente possano aprire i regali.

Il 25 si aprono e ci si godono i regali. Alcune persone organizzano un pranzo, con un menù semplice o gli avanzi della sera prima.. oppure un barbecue che va avanti tutto il giorno!

USA/Regno Unito – Colin, Social & Content, Mercato Inglese

USA-Regno Unito

Natale nel Regno Unito non è sempre innevato ma è certamente il momento migliore per trascorrere del tempo con la propria famiglia. Spesso le persone iniziano a entrare nell’atmosfera natalizia durante il mese di Dicembre con le feste aziendali, shopping natalizio, negozi addobbati e, ovviamente, i tipici film natalizi in televisione. Londra, come la maggior parte delle più grandi città, viene completamente illuminata dalle decorazioni natalizie tanto da segnare l’inizio ufficiale del Natale nella city. Decorazioni di agrifogli, regali e renne in ogni vetrina (ed in ogni casa!).

Dopo il conto alla rovescia e l’apertura di tutte le finestrelle dei calendari di cioccolato, la vera festa inizia il 24 sera con la messa, i canti, i regali, il bere e, per coloro che osservano il lato religioso dell’evento, la lettura della natività dalla Bibbia. Dopo tutto ciò è inevitabilmente già Natale e non si può far a meno di sedersi a tavola tutti insieme. Una fantastico tacchino con carne arrosto, purè di patate, verdure miste, cavoletti di Bruxelles e Yorkshire pudding ovviamente.

on si possono scordare anche gli essenziali “Christmas crackers”, dei dubetti di carta con all’interno una sorpresa che quando aperti fanno il famoso “bang” che fa voltare tutti. Per aprirli si tirano le estremità in due persone (una per ogni lato) e a chi rimane la parte più grande, tiene la sorpresa!

Il 26 (Boxing day) è la giornata dedicata al calcio e incredibili sconti nei negozi!

natale

Negli Stati Uniti il Natale è festeggiato in maniera leggermente diversa anche se molte cose restano in comune: molto spesso viene servito del prosciutto al posto del tacchino e non esiste Boxing day (il 26 ndr). Infatti, sebbene abbia un maggiore contorno religioso negli USA rispetto al Regno Unito, è meno intenso in generale.. forse per la sua prossimità al thanksgiving!

Ovunque tu sia e in ogni modo tu lo celebri, passa un Buon Natale!

Grazie molto a Anthony Quintano, Magnus D, raffaelia (Ra) per le fantastiche foto su Flickr!

Share The World!
INSTAGRAM
EMAIL
Facebook
Facebook
GOOGLE
GOOGLE
/blog/tradizioni-natalizie-nel-mondo/?lang=it
Youtube

Informazioni sull'autore

Lasciati Ispirare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi necessari sono segnalati con * I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 2 =

Applicazioni di Hostelworld per cellulare

Prenota dove vuoi e quando vuoi con le nuove app per dispositivi mobili di Hostelworld.

Download on App Store Download on Play Store

Cerca e prenota più di 33,000 strutture in più di 170 paesi, da qualsiasi luogo.